Parole chiave

Contratto di sviluppo

Il Contratto di sviluppo, operativo dal 2011, è il principale strumento agevolativo a sostegno di investimenti produttivi strategici ed innovativi di grandi dimensioni. Riguarda programmi industriali (anche quelli per le attività di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli) programmi di sviluppo per la tutela ambientale e per le attività turistiche, compresi programmi destinati allo sviluppo delle attività commerciali, per un importo non superiore al 20% degli investimenti. Ammessi programmi di ricerca, sviluppo ed innovazione. Destinatari le imprese italiane o estere, anche quelle organizzate in contratti di rete.

Ultimo aggiornamento 07 luglio 2017