Parole chiave

Conto termico

Il conto termico è un regime di sostegno finalizzato a incentivare interventi di piccole dimensioni per incrementare l’efficienza energetica degli edifici e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili. Il responsabile del meccanismo di incentivazione è il Gse, il Gestore dei servizi energetici. Introdotto dal 2013, il meccanismo è stato completamente rivisto da un decreto interministeriale del 16 febbraio 2016, entrato in vigore il 31 maggio 2016

Ultimo aggiornamento 05 giugno 2017

Ultime notizie su Conto termico

    Condizionatori

    Inserimento di un impianto di condizionamento estivo ex novo o in sostituzione di impianto esistente

    Dal condizionatore al prato, più semplici i lavori estivi in casa

    Difendersi dal calore, raffrescare gli ambienti interni, rendere più "fruibile" uno spazio outdoor, con opere di riqualificazione del verde o grazie all'inserimento di gazebo e pergolati. Sono molti i lavori che - con l'arrivo della stagione estiva - possono essere affrontati in casa. Piccole e (in

    – di Silvio Rezzonico e Maria Chiara Voci

    Pompe di calore con rimborso immediato

    Ammessa senza comunicazioni o autorizzazione anche l'installazione di una pompa di calore aria-aria, a condizione che abbia una potenza termica sotto i 12 Kw. Questi apparecchi rappresentano un'alternativa "ecologica" per climatizzare le abitazioni perché sfruttano appunto energie rinnovabili quali

    Negli edifici impianti integrati e «smart»: business da 60 miliardi

    Il punto di partenza è saper guardare l'edificio da una nuova angolazione. Non più come la semplice somma di un involucro abbinato a uno o più impianti. Ma come un organismo complesso, dove tutto è progettato per una perfetta integrazione. La parola d'ordine è sistema: pensato per garantire caldo e

    – di Maria Chiara Voci

    Caldaie ma non solo: si torna a cucinare con la stufa a legna

    Gli europei e in particolare gli italiani continuano ad amare quello che da secoli è il simbolo della casa: il fuoco a legna, che scalda e cucina insieme. Lo dimostra il grande successo di Progetto Fuoco, dove sono state presentate una serie di novità che coniugano efficienza energetica e taglio

    – di Paola Guidi

    Traffico, agricoltura e riscaldamento a legna prime cause dello smog

    Si stima (ma è un dato stimato) che nel mondo ogni anno milioni di persone muoiano a causa dell'inquinamento dell'aria. Di sicuro, nel mondo 9 persone su 10 vivono in luoghi con livelli di inquinamento più alti rispetto a quelli raccomandati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Sono numeri

    – di Jacopo Giliberto

    Pellet e pompe di calore, conto termico più veloce

    Manca poco alla riaccensione dei riscaldamenti: la data di avvio degli impianti varia fra la metà di ottobre e fine novembre, a seconda della zona climatica dove si colloca la casa. Chi sta pensando a un cambio di impianto "last minute" ha tre strade a disposizione per ottenere un aiuto economico

    – di Maria Chiara Voci

    Ecobonus su misura, sconto sull'effettivo risparmio energetico

    «Ecobonus» a misura di risparmio energetico. Alla novità lavorano già da alcune settimane i tecnici del ministero dello Sviluppo economico e una prima ipotesi di riforma sarebbe già stata inviata al ministero dell'Economia per il vaglio di compatibilità con le finanze pubbliche. La prossima legge

    – di Carmine Fotina

    Consumi e utilizzo dell'energia elettrica in Italia

    Secondo i dati del sesto Rapporto efficienza energetica dell'Enea, con il risparmio energetico e con l'efficienza in dieci anni gli italiani hanno "guadagnato" 3,5 miliardi di euro in termini di petrolio e di metano non usati e non importati. Ogni punto in più di efficienza energetica porta a ridurre del 2,6% le importazioni di metano in Europa. Il solo capitolo dei cosiddetti "ecobonus" (cioè l'agevolazione fiscale per chi investe in efficienza energetica) negli ultimi tre anni ha attivato ci...

    – Infodata

1-10 di 91 risultati