Parole chiave

Conto di base

Il conto di base è rivolto: a tutti i consumatori, inclusi coloro che sono già clienti, che hanno quindi già in essere un rapporto di conto corrente; a chi ha un reddito Isee annuo inferiore a 7.500 euro, a cui il conto corrente è offerto senza spese e con l'esenzione dall'imposta di bollo; agli aventi diritto a trattamenti pensionistici fino a 1.500,00 euro mensili. Per i pensionati è garantita la gratuità delle spese di apertura e di gestione dei conti di base destinati all'accredito e al prelievo della pensione, ferma restando l'onerosità di eventuali servizi aggiuntivi richiesti dal titolare.

Ultimo aggiornamento 20 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Previdenza complementare | Conto corrente |

Ultime notizie su Conto di base

    Allo sportello si fanno in quattro

    finanziarie e operatività limitate, pensati per agevolare le fasce economicamente più fragili della popolazione: a fronte di una canone omnicomprensivo o gratuito, il conto di base consente di effettuare un numero definito di operazioni sia in entrata che in uscita.

    – di Vitaliano D'Angerio

    Banche, costi certi e operazioni illimitate con il «conto di base»

    Con il provvedimento del 3 agosto 2017 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 195 la Banca d'Italia integra le disposizioni in materia di «Trasparenza delle operazioni dei servizi bancari e finanziari» per recepire le modifiche apportate al Testo unico bancario (Tub)dal Dlgs 37/2017 di attuazione alla

    – di Renzo Parisotto

    Conti di pagamento, in Gazzetta il decreto

    Procedure semplificate per il trasferimento del conto e un regime tariffario agevolato nel caso di apertura di un conto di pagamento con caratteristiche di base. In sintesi, maggiori garanzie per i consumatori che utilizzano conti di pagamento. Questo quanto richiesto dalla direttiva 2014/92/Ue

    – di Ranieri Razzante

    Conti di pagamento, c'è il decreto

    Trasparenza informativa, procedure semplificate per il trasferimento del conto e un regime tariffario agevolato nel caso di apertura di un conto di pagamento con caratteristiche di base. In sintesi, maggiori garanzie per i consumatori che utilizzano conti di pagamento. Questo quanto richiesto dalla

    – di Ranieri Razzante

    Banche, 3.250 sportelli da chiudere in Italia nei prossimi 4 anni

    Non ci sono solo le 800 chiusure di filiali previste dal nuovo piano industriale di UniCredit. Da qui a quattro anni, in base ai progetti presentati dai 10 maggiori gruppi creditizi (BancoPosta compreso), la rete degli sportelli bancari vedrà quasi 3.300 chiusure, oltre un decimo della rete

    – di Nicola Borzi

    Banche, 3.250 sportelli da chiudere in Italia nei prossimi 4 anni

    Non ci sono solo le 800 chiusure di filiali previste dal nuovo piano industriale di UniCredit. Da qui a quattro anni, in base ai progetti presentati dai 10 maggiori gruppi creditizi (BancoPosta compreso), la rete degli sportelli bancari vedrà quasi 3.300 chiusure, oltre un decimo della rete

    – di Nicola Borzi

1-10 di 20 risultati