Parole chiave

Comunicazione

L'articolo 21, della legge 264/1949 prevede che, in caso di interruzione del rapporto di lavoro per licenziamento, dimissioni o risoluzione consensuale, il datore di lavoro è tenuto a effettuare una specifica comunicazione entro 5 giorni dalla cessazione del rapporto. La comunicazione deve essere inoltrata al Centro per l'Impiego competente per il tramite dei sistemi informativi predisposti dalle singole Regioni, ovvero, se mancanti, per il tramite del sistema informativo predisposto dal ministero del Lavoro

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Politica |