Parole chiave

Componente di fondo

La componente di fondo viene calcolata escludendo dall'elaborazione dell'inflazione i beni alimentari non lavorati e i beni energetici.
L'“inflazione di fondo” rilevata dall'Istat relativamente al mese di marzo 2014, al netto degli alimentari freschi e dei beni energetici, scende allo 0,9%, dall'1,0% dello scorso mese di febbraio; al netto dei soli beni energetici, rallenta di due decimi di punto percentuale, portandosi allo 0,8% (da +1,0% del mese precedente). Si conferma, insomma, la tendenza al rallentamento e, quindi, l'approssimarsi di una situazione di deflazione a tutti gli effetti.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Inflazione | Istat |