Parole chiave

Competenze concorrenti

Con la riforma costituzionale del 2001, la potestà legislativa generale in Italia appartiene allo Stato e alle Regioni, posti sullo stesso piano. La Costituzione, nell’articolo 117, divide le competenze tra Stato e Regioni in base alla materia. La competenza a legiferare può essere: esclusiva dello Stato; residuale (esclusiva) delle Regioni; concorrente. In quest’ultimo caso (dove rientra anche la tutela della salute), lo Stato indica la cornice legislativa, le Regioni decidono le norme in dettaglio

Ultimo aggiornamento 06 settembre 2017