Parole chiave

Competenza territoriale

La regola generale è che a giudicare sia il Tribunale competente sul luogo in cui viene commesso il reato. Spesso nei reati economici si deve procedere su fatti collegati tra loro (oppure commessi da più persone in concorso, o da una sola persona imputata di più reati commessi con un’unica azione (o omissione) oppure con più azioni o omissioni esecutive di un medesimo disegno criminoso oppure quando i reati per cui si procede sono stati commessi per eseguire o occultarne altri). In questi casi a prevalere è il giudice competente per il reato più grave o, a parità di gravità, quello competente per il primo reato.

Ultimo aggiornamento 05 maggio 2018