Parole chiave

Comit

L'indice Comit generale della Borsa Italiana nasce nel 1972 ed è uno degli indici più utilizzati per le analisi di medio e lungo termine. Avendo un database omogeneo di circa 40 anni è sicuramente l'indice più rappresentativo di quanto accaduto a Piazza Affari

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Indice comit | Borsa di Milano | Borsa Italiana |

Ultime notizie su Comit

    Un motivo in più per non cadere nella tentazione statalista

    Nel settore bancario avevamo banche pubbliche d’avanguardia, come Comit o Imi, ma altre (in pratica l’intero sistema bancario meridionale) entrarono in crisi perché si erano messe al servizio della peggior politica assistenzialista.

    – di Marco Onado

    Contratto Lega-M5S, le misure Sul risparmio peccano di faciloneria

    Se sarà davvero il "governo del cambiamento" non lo si vedrà per il programma su banche e risparmio. Un capitolo che sembra approvato senza problemi, tanto che è privo dei segnali gialli e rossi che indicano le aree ancora controverse in sede tecnica o politica.

    – di Marco Onado

    La collezione Agrati donata a Intesa Sanpaolo

    La collezione Luigi e Peppino Agrati entra nel patrimonio artistico di Intesa Sanpaolo, lo ha deciso il Cavalier Luigi Agrati, scomparso nel 2016, con un atto di donazione. Tra le opere «Triple Elvis» di Andy Warhol , «Financial District» di Jean-Michel Basquiat, un «Concetto spaziale» di Lucio

    – di Marilena Pirrelli

    La campagna d'Italia avviata sulle ceneri dell'Ambrosiano

    La storia del Crédit Agricole in Italia è una tela tessuta negli anni che per lungo tempo si è sviluppata in simbiosi con l'impresa in cui si è cimentato Giovanni Bazoli nel costruire mattone su mattone la prima banca italiana. Era la fine degli anni '80 quando ancora si parlava di finanza laica e

    – di Antonella Olivieri

    Mediobanca oltre le leggende

    Fulvio Coltorti, che è stato fino al 2015 direttore dell'Area studi di Mediobanca, ha dato una lunga e bella intervista, ora pubblicata in un libro, sulla sua esperienza a stretto contatto con Enrico Cuccia e con Vincenzo Maranghi.

    – di Giorgio La Malfa

    Italgas, 180 anni di storia e mercato

    Sono sempre stati anche nel lontano passato a corrente alternata i rapporti economici fra i due versanti delle Alpi. Ma nel corso di un tornante politico cruciale come il decennio preunitario la convergenza di interessi stabilitasi in un nuovo campo d'attività, quello dell'industria del gas,

    – di Valerio Castronovo

    Poca competitività con i concorsi riservati

    Il dibattito innescato da Dario Braga si è svolto su concetti di fondo che dovrebbero ispirare l'Università, con pochi riferimenti alla realtà regolamentare e operativa italiana. Apertura, competizione, merito si traducono nel principio di fondo che deve distinguere l'insegnamento universitario. In

    – di Umberto Cherubini

    Il «taglio uralico» di Maranghi

    Dalla metà degli anni 70, Enrico Cuccia, citando un vecchio cartello dei tram romani che invitava a «prepararsi in tempo a scendere», aveva predisposto con cura le linee di successione interna per il momento in cui egli avesse dovuto lasciare la guida di Mediobanca. Avvicinandosi ai 70 anni (era

    – di Giorgio La Malfa

    Filosofi allo sportello

    Raffaele Mattioli ha segnato come pochi la storia del sistema bancario italiano, dirigendo la Comit dalla crisi degli anni Trenta fino all'inizio degli anni Settanta. La letteratura su questo straordinario personaggio è ormai sterminata, tanto da averlo quasi ridotto a stereotipi fuorvianti: il

    – di Marco Onado

    Perché prima dei nuovi Governi la Borsa guadagna (e dopo perde)

    Come si è comportata storicamente Piazza Affari prima dell'insediamento di un nuovo Governo eletto dai cittadini? E dopo? A cercare di dare una risposta all'interrogativo (di stretta attualità) è un nuovo report di Intermonte Advisory e Gestione, che analizza l'andamento dell'indice Comit dal

    – di Enrico Marro

1-10 di 191 risultati