Parole chiave

Collegialità

Torna al centro del dibattito politico, come è puntualmente accaduto anche negli anni scorsi all'avvicinarsi del varo della manovra, il nodo delle scelte "collegiali". «Siamo stufi di manovre che arrivano sui tavoli all'ultimo», ha detto domenica il sottosegretario Guido Crosetto dando voce ai maldipancia della maggioranza e, si è detto, ai sentimenti dello stesso premier

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Governo | Dibattito politico | Guido Crosetto |

Ultime notizie su Collegialità

    Dissensi, agenda, Lega: il M5S si affida a Grillo per ritrovare smalto

    Da un lato il richiamo all'unità, dall'altro il risveglio di qualche tratto del Movimento delle origini, dalla lotta ai privilegi all'utopia della democrazia diretta, evocata lanciando l'idea di un «Senato dei cittadini» selezionato con sorteggio. Il M5S di governo si riaffida a Beppe Grillo per

    – di Manuela Perrone

    I «segnali» di Fico e Toninelli a Salvini

    Non vogliono sentir parlare di prime divisioni nel Governo ma quello che è accaduto ieri è il primo segnale che i 5 Stelle mandano alla Lega. Anzi, i segnali sono stati due. Il più forte, quello del presidente Fico che prende posizione contro Salvini per difendere Saviano. «Chi si oppone alle mafie

    – di Lina Palmerini

    Martina contro Renzi dopo stop al M5s: «così è impossibile guidare il partito»

    Un fuoco di sbarramento. Prima il reggente Maurizio Martina. Poi, a seguire i ministri Franceschini e Orlando, nonché il governatore del Lazio Zingaretti. L'intervista di Matteo Renzi a "Che tempo che fa", nella quale l'ex segretario dem ha chiuso senza mezzi termini a un governo Pd-M5S

    – di Andrea Gagliardi

    Di Maio all'attacco di Renzi e Salvini: bisogna tornare al voto prima possibile

    L'ipotesi di un'intesa tra Cinque Stelle e Pd per un nuovo esecutivo all'indomani delle elezioni del 4 marzo e dopo il fallimento del tentativo di mettere in campo un governo M5S-Lega si dissolve nel giro di una domenica, in una serata di fine aprile che ha visto andare alle urne il Friuli Venezia

    – di Andrea Carli

    Consultazioni al Quirinale, si riparte giovedì

    Il Quirinale ha convocato il secondo giro di consultazioni per giovedì e venerdì prossimi. In questa circostanza partirà con i partiti a cui seguiranno le alte cariche istituzionali. Giovedì chiuderanno la giornata di consultazioni sempre i 5 stelle, mentre il centrodestra unito rimarrà nella

    – di Nicola Barone

    Senato, Crimi (M5S) eletto presidente della Commissione speciale

    Con 19 voti favorevoli su 27 il senatore M5S Vito Crimi è stato eletto presidente della commissione speciale di Palazzo Madama, l'organismo temporaneo istituito dai capigruppo del Senato per esaminare il Def e i provvedimenti rimasti in sospeso con la fine della passata legislatura. «La centralità

    – di Vittorio Nuti

    Pd/Delrio, il capogruppo "libero" da Renzi

    E' il renziano dal volto buono. In ottimi rapporti con tutte le anime (o quasi) del partito, da Franceschini a Orlando, Renzi compreso. La sua elezione a capogruppo del Pd alla Camera è stata vissuta nel partito come un atto di cesura con il passato. E' infatti noto che l'ex segretario aveva

1-10 di 289 risultati