Parole chiave

Codice etico

Il Codice etico di Confindustria impegna tutte le imprese aderenti all'associazione ad attuare con trasparenza e rispettare modelli di comportamento ispirati a legalità, autonomia, integrità. Quello approvato ieri dall'Assemblea straordinaria integra e rafforza il sistema etico-valoriale codificato per la prima volta nel 1991. Il Codice è suddiviso in una Carta dei valori e dei principi, una Carta degli impegni per orientare l'attività del sistema e lo sviluppo delle relazioni con gli stakeholder e un Codice di condotta che enuclea specifici impegni per gli imprenditori associati.
Resta in vigore, poi, la direttiva del 1992 che disciplina le sanzioni, decadenza e sospensioni dalle cariche associative per gli imprenditori in ipotesi di reati contro la Pubblica amministrazione

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Codice etico | Confindustria | Pubblica Amministrazione |