Parole chiave

Clima di fiducia

Il clima di fiducia delle imprese

è elaborato tramite media aritmetica semplice dei

saldi destagionalizzati delle domande ritenute maggiormente idonee per valutare l’ottimismo/pessimismo delle imprese. Il risultato è poi riportato a indice in base 2010.

Il clima di fiducia delle imprese manifatturiere include giudizi sul livello degli ordini, giudizi sul livello delle scorte di magazzino e attese sul livello della produzione

Ultimo aggiornamento 30 marzo 2017

Ultime notizie su Clima di fiducia

    Benessere in fabbrica, alla Meccanostampi firmato uno degli integrativi più avanzati

    Nuove forme di conciliazione vita-lavoro, ampliamento dell'accesso al part-time, smart working oltre l'emergenza Covid, flessibilità nell'orario di entrata e uscita, permessi retribuiti per visite specialistiche ma anche premi di risultato - fino a 1.900 euro lordi l'anno - e maggiore contribuzione previdenziale. Sono i principali contenuti del contratto integrativo raggiunto alla Meccanostampi Srl di Limana - fabbrica leader nella costruzione di stampi di precisione e dello stampaggio di mater...

    – Barbara Ganz

    Torna la voglia di metter su casa Mutui e surroghe crescono del 22%

    Crescono in Veneto le richieste di credito da parte delle famiglie. Il Barometro Crif rileva una ripartenza, nel primo semestre dell'anno, delle domande di mutui e surroghe, che crescono del +21,8%, mentre salgono del 45,2% i prestiti finalizzati e del 4,9% i prestiti personali. «La positiva

    – di Nicola Brillo

    Il Supersalone convince Milano Al lavoro per l'edizione 2022

    Un piccolo miracolo. E' stato questo il Supersalone (l'edizione speciale del salone del Mobile che si è tenuta dal 5 al 10 settembre in Fiera di Milano) per i suoi organizzatori. Così lo ha definito Claudio Feltrin, il presidente di FederlegnoArredo, all'inaugurazione, davanti al capo dello Stato

    – di Giovanna Mancini

    ....e dopo la DAD? Una riflessione

    Contributo a cura di Dianora Bardi - Presidente dell'Associazione ImparaDigitale Una delle più evidenti conseguenze del terremoto COVID-19 è stata la profonda trasformazione del nostro rapporto con il digitale - è un dato di fatto cui è impossibile sfuggire. Nell'ambito della scuola ciò ha condotto all'impiego massiccio della famigerata didattica a distanza, strumento che, nato maldestro e nell'emergenza, si è tuttavia stabilizzato con l'uso e ha permesso una continuità dell'offerta formativa...

    – ImparaDigitale

    Cinquant'anni fa lo stop di Nixon al dollaro convertibile in oro

    L'improvvisa decisione del presidente americano, annunciata in tv la sera del 15 agosto 1971, segnò la fine del sistema monetario internazionale del dopoguerra, creato nella conferenza di Bretton Woods. Con la valuta Usa "fluttuante" l'Italia temeva per il nostro export di tessili e calzature

    – di Piero Fornara

1-10 di 1064 risultati