Parole chiave

Cips

Cips è l’acronimo di China International Payment System, il sistema di pagamenti transfrontalieri in yuan che il premier cinese, Li Keqiang, ha promesso di completare entro la fine dell’anno. La decisione si inquadra negli sforzi di internazionalizzazione della valuta cinese: l’obiettivo è agevolare lo sviluppo del mercato offshore dello yuan. L’annuncio del nuovo sistema di pagamenti, che andrà a sostituire i circuiti attuali, era stato fatto nel marzo scorso dallo stesso direttore della State Administration of Foreign Exchange (Safe), Yi Gang. La prima fase del Cips si aprirà a Shanghai, secondo quanto comunicato nel giugno scorso dalla Banca centrale cinese, la People’s Bank of China, e prenderà in considerazione le transazioni nel quadrante Asia-Pacifico e in Europa.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Pagamenti transfrontalieri | Asia | Li Keqiang | People's Bank of China | International Payment System | Yi Gang |

Ultime notizie su Cips

    La sfida cinese agli Usa passa anche dal sistema dei pagamenti

    Qualunque sarà l'esito delle tensioni crescenti che ormai attraversano l'intera filigrana dell'economia internazionale una cosa possiamo già osservarla: il silenzioso progredire di contromisure che finiscono col generare ecosistemi alternativi a quelli che finora hanno accompagnato la crescita delle relazioni economiche globali. Accade per i dazi - che infatti generano reazioni quasi immediate. Potrebbe accedere con l'hi tech, dopo il caso Google-Huawei, ma succede ma anche per i circuiti comple...

    – Maurizio Sgroi

    Brexit, cos'è il "Blitz spirit" e come i britannici si preparano al peggio

    L'autrice del post, Costanza de Toma, si occupa di cooperazione allo sviluppo, relazioni internazionali e Unione Europea. Milanese di nascita, ha vissuto gli ultimi 27 anni all'estero, tra il Regno Unito e il Belgio. Negli ultimi due anni ha coordinato e condotto la lobby verso l'Unione europea della campagna per la tutela dei diritti dei cittadini dell'Ue che vivono nel Regno Unito. Questo l'ha portata a seguire da vicino i negoziati sulla Brexit. Costanza ha deciso di tornare in Italia, a Tori...

    – Econopoly

    Diario di un pizzaiolo contadino

    Il lavoro ben fatto di Michele Croccia Il diario fotografico INDICE 11. E no che non mi stanco. Di lavorare e di imparare 10. Acqua e farina 9. Buona Visione 8. Il senso del lavoro e il senso della vita 7. Si può fare di più 6. Il giudice 5. Arriva il panino 4. Amalfi Coast 3. Il forno rotante 2. Le patate e la macchina 1. International Pizza Expo International Pizza Expo Amalfi Torna all'indice 1 - 9 Marzo 2019 Caro Diario, la scorsa settimana quando Michele Croccia, il pizzaiolo conta...

    – Vincenzo Moretti

    La rinascita dei Caraibi passa da Spa, megapiscine e natura

    Tra aprile e novembre 2017, Harvey e Irma e Maria hanno rovinato a tutti le vacanze ai Caraibi. I tre uragani atlantici di categoria 4 e 5, tra i più potenti registrati nell'area dalle prime documentazioni del 1851, hanno devastato le paradisiache isole provocando oltre 3000 vittime e danni per 160

    – di Sara Magro

    Venezia (per vip) dal Belmond Cipriani, gli scorci più belli per la festa dei 60 anni

    L'Hotel Belmond Cipriani di Venezia compie 60 anni e celebra l'anniversario con una serie di eventi. L'hotel, oggi parte del gruppo internazionale Belmond - cui fanno capo in Italia diversi hotel di lusso, dal Caruso di Ravello al Timeo di Taormina, dallo Splendido di Portofino a Villa san Michele

    – di Vincenzo Chierchia

    Brexit, l'economia di Londra rimbalza dopo la caduta del voto

    191 Dopo l'indice Pmi sulla manifattura è arrivato quello sui servizi in attesa dei dati sulla produzione industriale, commercio, costruzioni. L'economia di Londra rimbalza con energia dopo la caduta innescata dal voto sulla Brexit ed oggi, a due mesi e mezzo dal referendum, ne riduce gli effetti immediati, mentre riesplode la polemica politica. Il Pmi di ieri Markit\Cips relativo ai servizi nel mese di agosto è stato particolarmente incoraggiante con un balzo di 5,5 punti, avendo raggiunto il ...

    – Infodata

    L'economia inglese rinvia la paura Brexit, fiducia in aumento

    LONDRA - Dopo l'indice Pmi sulla manifattura è arrivato quello sui servizi in attesa dei dati sulla produzione industriale, commercio, costruzioni. L'economia di Londra rimbalza con energia dopo la caduta innescata dal voto sulla Brexit ed oggi, a due mesi e mezzo dal referendum, ne riduce gli

    – di Leonardo Maisano

1-10 di 18 risultati