Parole chiave

Cip6

È una delibera del Comitato interministeriale prezzi del 29 aprile 1992. Stabilisce i prezzi incentivati per l'energia elettrica da fonti rinnovabili (che hanno un peso modesto) e soprattutto "assimilate" (in particolare, i grandi impianti costruiti nelle raffinerie). Grazie al Cip6, chi produce energia da fonti rinnovabili o assimilate ha diritto a un prezzo superiore a quello di mercato. I costi vengono finanziati con un sovrapprezzo sulle bollette elettriche.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Prezzi e tariffe | Fonte rinnovabile | Comitato interministeriale prezzi |