Parole chiave

Ciclo combinato

In una centrale termoelettrica a ciclo combinato i gas di scarico, emessi dal ciclo Joule, dopo essere passati in una turbina a gas e aver prodotto energia meccanica, sono utilizzati per far evaporare l'acqua all'interno del ciclo Rankine. Il vapore viene poi espanso in una successiva turbina a vapore e produce ulteriore lavoro meccanico. Quindi un alternatore converte l'energia meccanica in elettricità. Il rendimento di una centrale a ciclo combinato può raggiungere il 60%, contro il 30-40% di un impianto tradizionale. La maggiore efficienza permette un minor consumo di combustibile

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Energia meccanica |