Parole chiave

Cfi

Il Comitato fiere industria di Confindustria (Cfi) rappresenta gli enti organizzatori di fiere: attualmente 31 soggetti che promuovono 78 eventi fieristici, di livello internazionale, con differenti cadenze temporali. Aderiscono a Cfi quattro associazioni industriali nel cui ambito territoriale operano i più importanti quartieri fieristici italiani (Assolombarda, Confindustria Genova, Unindustria Roma, Unione parmense degli industriali). Dalla Confindustria il Cfi ha la delega esclusiva a gestire la politica confederale in campo fieristico, all'interno del "servizio internazionalizzazione"

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Fiere | Confindustria | Cfi | Ente | Assolombarda | Unindustria Roma |

Ultime notizie su Cfi

    Il Covid-19 non ferma Gts Rail: investimenti per 13 milioni

    In piena crisi da Covid-19, il trasporto merci ferroviario, in particolare la modalità intermodale (strada + rotaia), ha dimostrato di essere la soluzione più sicura per contenere l'epidemia e sostenere l'economia di un paese. Il cargo ferroviario resterà centrale anche nella Fase 2 e gli operatori

    – di Marco Morino

    La carta delle alleanze per crescere sui mercati globali

    Di fronte ai competitor tedeschi o francesi - giganti con ricavi attorno o sopra il mezzo miliardo di euro e alle spalle istituzioni pubbliche che investono sulle strutture e gli immobili, consentendo loro di concentrarsi su contenuti e servizi - le fiere italiane sembrano dei nanetti da giardino

    – di Giovanna Mancini

    Le manifestazioni fieristiche leva strategica anti-recessione

    La vera svolta nel sistema fieristico italiano - che ha solo di recente raggiunto un livello di maturità paragonabile a quello dei principali competitor internazionali - potrà arrivare soltanto quando questo settore verrà considerato dai governi come uno strumento consolidato di politica

    – di Giovanna Mancini

    Agile e veloce: tre persone per l'Unità anti crisi aziendali del Veneto - Dal 2012 sono 197 quelle affrontate

    Una struttura snella - tre persone - e flessibile, in grado di intercettare velocemente le situazioni di difficoltà e di fare da collegamento fra uffici regionali e nazionali a vario titolo competenti. La Regione Veneto, tramite l'agenzia Veneto Lavoro, nel 2012 ha reso operativa l'Unità di Crisi aziendali, settoriali e territoriali, nata «quando è stato chiaro a tutti che la crisi del 2008 non sarebbe passata come era venuta, e che limitarsi a congelare i posti di lavoro in pericolo con gli am...

    – Barbara Ganz

    Le aziende salvate dai dipendenti in Veneto hanno un tasso di sopravvivenza del 100%: sette storie (e la mappa) di workers buy out

    Poco meno di un mese fa - era il 21 novembre - ha preso il via ufficialmente l'attività della cooperativa Centro Moda Polesano di Stienta (Rovigo), il settimo workers buyout accompagnato nel percorso da Legacoop Veneto e primo nato tutto al femminile. La nuova cooperativa - che ha sede in viale dell'Artigianato 51b e resta attiva nel settore dell'alta moda - è nata in seguito alla crisi della Cooperativa Polesana Abbigliamento (Capa) grazie alla volontà di 22 ex lavoratrici destinate alla disocc...

    – Barbara Ganz

1-10 di 77 risultati