Parole chiave

Cessione del quinto

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione è una forma di finanziamento a cui possono accedere anche soggetti che spesso non accederebbero ad altri finanziamenti, perché garantito dalla ritenuta del datore di lavoro (o dell’ente pensionistico) e coperto da polizze assicurative. Nel tempo, però, si sono registrati molti abusi censurati dall’Abf.

Ultimo aggiornamento 26 gennaio 2019

Ultime notizie su Cessione del quinto

    Credito al consumo: aumentano i ricorsi all'Abf (+43%)

    E' il costo del credito l'argomento che tiene maggiormente banco davanti all'Arbitro bancario finanziario di Bankitalia. Se infatti calano i ricorsi legati alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione (-22% rispetto allo scorso anno), aumentano del 43% quelli legati al credito ai

    – di Antonio Criscione

    Cessione del quinto (della pensione o dello stipendio): quanto mi costi?

    Nella mappa in alto il tasso di risparmio sul reddito disponibile misurato in % e a livello trimestrale.  Ormai da qualche anno gli italiani non vantano più il primato europeo del risparmio. Guardando alla serie Eurostat, è almeno dal 2015 che viaggiamo sotto la media dell'Eurozona, fluttuante tra l'11 e il 12% del reddito disponibile: verso la fine del 2018 eravamo al 10%, dato che verrà corretto al ribasso con la chiusura dei conti nazionali in corso con Istat. Proprio nel 2015, primo anno ...

    – Infodata

    Cessione del quinto (della pensione o dello stipendio) ma quanto mi costi…

    Nella mappa in alto il tasso di risparmio sul reddito disponibile misurato in % e a livello trimestrale.  Ormai da qualche anno gli italiani non vantano più il primato europeo del risparmio. Guardando alla serie Eurostat, è almeno dal 2015 che viaggiamo sotto la media dell'Eurozona, fluttuante tra l'11 e il 12% del reddito disponibile: verso la fine del 2018 eravamo al 10%, dato che verrà corretto al ribasso con la chiusura dei conti nazionali in corso con Istat. Proprio nel 2015, primo anno ...

    – Davide Colombo

    Bnl, più robot e meno bancari: il nuovo piano punta sull'intelligenza artificiale

    Più robot e intelligenza artificiale e meno dipendenti. Gli impatti ipotetici sul lavoro in banca derivanti dalla rivoluzione digitale diventano dura realtà per la Banca Nazionale del Lavoro. E' quella contenuta in un piano di riorganizzazione e «conseguenti tensioni occupazionali» messo in piedi

    – di Gerardo Graziola

    Mediobanca, l'utile netto 2018-2019 di Compass stimato oltre 300 milioni

    Mediobanca, anche per la sua passata storia di "salotto buono" della finanza, è ovviamente riconosciuta quale "Corporate e investment banking" (Cib). Più di recente poi, a causa dello stesso accento posto dal gruppo sul "Wealth management", è sempre più considerata una realtà del risparmio gestito

    – di Vittorio Carlini

    L'economia e i giovani imprenditori entrano nelle scuole: 9mila studenti imparano a investire con intelligenza

    Due italiani su tre, secondo Standard & Poor's, non sanno rispondere ai più banali quesiti finanziari ed economici. Ora un progetto - «Upgrade» è il suo nome - punta a cambiare la situazione portando l'economia nelle scuole. Così l'economia viene insegnata nelle scuole, attraverso laboratori esperienziali nei quali bambini e ragazzi, dai 9 ai 18 anni, acquisiscono competenze utili nella vita di tutti i giorni, a casa e fuori. In altre parole, perseguire l'obiettivo di aumentare la cultura di «c...

    – Barbara Ganz

    Genertel accelera nella cessione del quinto e mira al 20%

    Dopo aver ricevuto l'autorizzazione da Ivass ad operare anche nel ramo XIV, ovvero nel ramo credito, Genertel insieme a Genertellife, punta con decisione al settore della cessione del quinto.

    – di Federica Pezzatti

    La finanziaria - prudente - del NordEst che vorrebbe vedere l'educazione finanziaria insegnata a scuola

    Una «prudente strategia d'investimento che le ha consentito di rimanere indenne in un anno complicato e difficile per la maggior parte degli investitori»: Lir - la holding di Mario ed Enrico Moretti Polegato, che nel ramo industriale detiene il 71% di Geox, azienda quotata alla borsa di Milano, e il 100% di Diadora - chiuderà il 2018 con una net equity intorno al miliardo di euro e una liquidità in ulteriore crescita che supera per la prima volta nella sua storia i 400 milioni di euro. Un tesore...

    – Barbara Ganz

1-10 di 206 risultati