Parole chiave

Certificazione

Il sistema di certificazione dei crediti previsto dal decreto legge 35/2013 consente di qualificare i debiti delle pubbliche amministrazioni nei confronti delle imprese e, in generale, dei fonitori, come «certi, liquidi ed esigibili». I fornitori attraverso la certificazione potranno cedere i crediti o chiedere l'anticipazione alle banche ovvero potranno compensarli nelle procedure deflattive del contenzioso tributario. Quest'ultima possibilitą č stata prevista dal decreto 14 gennaio 2014

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Normativa sulle banche | Pubblica Amministrazione |