Parole chiave

Cassazione

Organo supremo della giustizia che assicura l’esatta osservanza e l’uniforme interpretazione della legge, l’unità del diritto oggettivo nazionale, il rispetto dei limiti delle diverse giurisdizioni e regola conflitti di competenza e di attribuzione, adempiendo agli altri compiti conferitigli dalla legge (art. 65 r.d. 12/30 gennaio 1941). Ha un’unica sede in Roma e giurisdizione su tutto il territorio della Repubblica e su ogni altro territorio soggetto alla sovranità dello Stato

Ultimo aggiornamento 01 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Giustizia | Conflitto di competenza | Corte di Cassazione |

Ultime notizie su Cassazione

    Controesodo 2019, come sopravvivere a traffico, scioperi e Tutor

    Il 14 agosto la Cassazione ha ordinato un terzo passaggio in Corte d'appello nella lunghissima causa principale sulla presunta contraffazione del brevetto del Tutor da parte di Autostrade per l'Italia (Aspi), con una sentenza (la n. 21405/2019) che stavolta è favorevole al gestore autostradale.

    – di Maurizio Caprino

    Cassazione: l'uscita da Confindustria non fa cessare i contratti sottoscritti

    Lo sottolinea la Cassazione che condivide un ricorso della Cgil contro la stipula di un nuovo contratto del settore automotive, siglato dopo l'uscita di Fiat dalla confederazione dell'industria italiana nel 2012. ... In conclusione, secondo la Cassazione che ha dato quindi ragione alla Cgil, «deve ritenersi, quanto al tema dell'anticipata disdetta e della vincolatività del termine di scadenza del contratto sostituito, e quindi del suo valore ostativo o meno alla stipulazione di nuovo...

    Sì al sequestro della sede di Casapound, base per atti di squadrismo

    Con questa motivazione la Cassazione (sentenza 36163 del 16 agosto) ha confermato il no del Riesame al dissequestro della sede di Bari. ... Il collegio della quinta sezione penale ricorda che non spetta alla Cassazione, nel valutare l'esigenza della misura cautelare, esprimere un giudizio nel merito dei fatti, ma solo giudicare la legittimità della misura adottata rispetto al rischio che il bene possa essere strumentale ai fini di un aggravamento delle conseguenze del reato ipotizzato o di...

    – di Patrizia Maciocchi

    Redditometro e studi di settore, ecco perché si applicano ancora

    Duri a morire. Non è la riedizione di un film d'azione ma la situazione attuale di redditometro e studi di settore. Due strumenti di contrasto all'evasione rispettivamente congelati o archiviati per chiara volontà legislativa ma che l'amministrazione finanziaria punta ancora a utilizzare. Almeno a

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Resta al museo Lombroso il cranio del «brigante» Villella

    Resta al museo antropologico criminale "Cesare Lombroso" di Torino il cranio del "brigante" calabrese Giuseppe Villella. La Corte di cassazione , con la sentenza 21407, mette la parola fine alla contesa tra l'Università e il comune natio di Villella, che era in realtà solo un semplice bracciante

    – di Patrizia Maciocchi

    Autostrade riattiva i tutor dopo la sentenza della Cassazione

    Nella guerra dei Tutor alla fine la spunta Autostrade per l'Italia. Il 10 aprile dell'anno scorso una sentenza della Corte d'Appello aveva imposto lo spegnimento dei Tutor per la violazione di un brevetto depositato dall'azienda Craft di Greve in Chianti. La Corte di cassazione ha, invece, ritenuto

    Con il taglio dei parlamentari non si potrà votare prima di aprile-giugno 2020

    Se si voterà entro dicembre, si voterà su 945 parlamentari e non su 600. Ma la proposta di riduzione del numero dei parlamentari non sarebbe vigente nella successiva legislatura. Se invece si vuole renderla davvero vigente nella legislatura successiva, bisogna attendere almeno la primavera inoltrata del 2020, rispettando l'iter dell'articolo 138 della Costituzione. Ecco perché

    – di Francesco Clementi

    Lavori in casa, boom di bonus ma crescono anche le liti con il Fisco

    Gli sconti fiscali sui lavori di ristrutturazione e risparmio energetico continuano a riscuotere successo: nelle dichiarazioni dei redditi 2018 delle persone fisiche le due detrazioni hanno rispettivamente superato 6 e 1,5 miliardi di euro. Ma i bonus del 50 e 65% piacciono così tanto che anche le liti tributarie non restano indifferenti: e sul filo dell'interpretazione delle norme si gioca una sorta di braccio di ferro tra contribuenti e Fisco

    – di Dario Aquaro e Alessandro Borgoglio

    Tutela rafforzata, per l'immigrato minorenne all'ingresso, solo se rifugiato

    Nessuna possibilità di restare in Italia, grazie alla protezione umanitaria per ragazzo nigeriano, diventato maggiorenne dopo il suo ingresso nel territorio. La tutela rafforzata affermata dalla Corte Ue, vale, infatti, solo per lo status di rifugiato e non per chi chiede la protezione umanitaria.

    – di Patrizia Maciocchi

1-10 di 11341 risultati