Parole chiave

Cartolarizzazioni

Le cartolarizzazioni sono operazioni tramite le quali portafogli di crediti vengono aggregati con lo scopo di costituire un supporto finanziario a garanzia di titoli collocati nel mercato dei capitali.L’operazione si realizza attraverso la cessione dei crediti a una società veicolo, Special purpose vehicle (Spv) che provvede a emettere i titoli per finanziare l’acquisto dei crediti dal cedente al recupero dei crediti acquistati

Ultimo aggiornamento 14 luglio 2016

Ultime notizie su Cartolarizzazioni

    Npl in Italia, nel 2018 cessioni record a 70 miliardi

    Il mercato 2018 è stato trainato da jumbo deals (come Mps, operazione da 24,1 miliardi) e IntesaSanpaolo-Intrum - 10,8 miliardi di valore) e cartolarizzazioni con Gacs (Banco Bpm - 5,1miliardi, Ubi Banca - 2,7 miliardi, Bper - 1,9 miliardi). ... Tra queste il ricorso alle cartolarizzazioni, eventualmente mediante Gacs qualora quest'ultima sia rinnovata ed estesa agli Utp a marzo 2019, i fondi di ristrutturazione a cui conferire Utp da parte delle banche e liquidità da parte di terzi investitori,...

    – di Carlo Festa

    Arrivano le cartolarizzazioni Doc: un bollino per i titoli di qualità

    Si chiamano Sts, e potrebbero garantire nuova linfa vitale a un mercato europeo delle cartolarizzazioni che dai fasti (e soprattutto eccessi) di dieci anni fa stenta ancora a riprendersi. La sigla «Sts» sta per semplicità, trasparenza e standardizzazione e si riferisce ai requisiti che, in base al

    – di Maximilian Cellino

    Dismissione del patrimonio immobiliare, ecco perché in Italia è così difficile

    Un miraggio, o poco più. Da anni si prova a dismettere parti rilevanti del patrimonio immobiliare pubblico con risultati molto distanti dagli obiettivi di partenza. E ora il Governo prova a rilanciare: a fronte dei 600 milioni attesi per l'anno in corso, si dovrebbe proseguire con 640 e 600 milioni

    – di Dino Pesole

    Da un test all'altro, così le banche sono diventate resilienti

    Finché non si inventerà qualcosa di più efficace, gli stress test rimarranno pur sempre lo strumento per eccellenza per verificare la tenuta delle banche in scenari di crisi. Usati negli Stati Uniti come in Europa, perfettibili ma non inutili, gli stress test consentono di analizzare le banche con

    – di Luca Davi

    Bper rinvia al 2019 il piano strategico. Prima il riassetto di Arca e Sardegna

    Si fanno più lunghi, i tempi per la presentazione del nuovo piano industriale di Bper. L'attuale incertezza sui mercati e le incognite sul punto di atterraggio del Def impongono alla banca emiliana di prendere ancora tempo e andare oltre la data dell'8 novembre, dead line che peraltro era già

    – di Luca Davi

    I cambiamenti nel credito internazionale spostano i rischi sul risparmio

    Sembra una inutile sottolineatura, in tempi di debito crescente, far notare la notevole espansione del credito internazionale che in qualche modo del debito è la controparte. E tuttavia l'andamento dei prestiti transfrontalieri e in valuta è un ottimo punto di osservazione per comprendere l'aria che tira nei mercati finanziari. Il credito internazionale, in sostanza, è un buon indicatore della liquidità globale e per questo è molto utile leggere l'approfondimento della rassegna trimestrale della...

    – Maurizio Sgroi

    Ecco perché far diventare la Sga agenzia di rating sulle cartolarizzazioni è come far scegliere l'arbitro alla Juventus

    Le Gacs, cioè le garanzie statali per le cartolarizzazioni di sofferenze bancarie, sono sotto esame del Governo. La proposta dei 5 Stelle di modificare le Gacs e di far sì che la Sga, cioè la società nata per recuperare i crediti problematici del Banco di Napoli, che si sta occupando dei 18 miliardi di Npl delle banche venete, diventi anche agenzia di rating, a mio parere non ha senso. Per dirla in parole semplici è come se si decidesse nel campionato italiano di far scegliere l'arbitro alla Juv...

    – Carlo Festa

    Dalle banche alla finanza, il rischio ha cambiato casa

    Dieci anni fa, quando il crack di Lehman Brothers fece scoppiare la più violenta crisi che il mondo ricordasse dal 1929, la politica si accorse (all'improvviso...) quanto fosse fragile il sistema bancario globale e quanto fossero potenzialmente devastanti i mercati dei derivati e delle

    – di Morya Longo

1-10 di 1145 risultati