Parole chiave

Carta Iban

È un po' carta prepagata ricaricabile e, all'occorrenza, un po' conto corrente. La carta Iban è uno strumento di nuova generazione che viene oramai proposta da diversi istituti di credito. Oltre ad essere usata come strumento di pagamento, la carta grazie al codice Iban permette di disporre e ricevere bonifici e domiciliare le utenze, ma non è possibile andare in rosso o associare un deposito titoli.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Depositi bancari |

Ultime notizie su Carta Iban
    • News24

    Da Samsung Pay a Satispay: le offerte sul mercato di chi paga con lo smartphone

    L'arrivo di Samsung Pay in Italia porta un sostanziale progresso per chi vuole pagare nei negozi con il cellulare. Lo sviluppo risulta evidente da un confronto con le possibilità disponibili da prima. «Samsung infatti apporta nuove banche compatibili con il servizio (finora era impossibile per

    – di Alessandro Longo

    • News24

    Nuovi voucher al via da lunedì: come attivarli online

    Tutto pronto per l'utilizzo del Libretto famiglia e del Contratto di prestazione occasionale, i due nuovi prodotti Inps che da lunedì sostituiranno i vecchi voucher. Per usare questo sistema di pagamento sicuro e monitorato contro gli abusi basterà attivare un nuovo "portafoglio elettronico" sulla

    – di Davide Colombo e Matteo Prioschi

    • News24

    Domande dal 17 luglio per il bonus asilo da mille euro

    Le domande per il bonus asilo da mille euro relative al 2017 potranno essere presentate a partire dal 17 luglio. Per l'anno prossimo le modalità di richiesta saranno comunicate successivamente.

    – di Matteo Prioschi

    • News24

    Dalla Francia arriva SlimPay: ecco come funziona

    Non c'è solo Apple Pay, apripista ideale per lo sbarco in Italia delle piattaforme di Samsung e di Amazon, ad animare il palcoscenico dei sistemi di pagamento digitali a disposizione dei consumatori. Accanto al borsellino di Google (Android Pay) e ai vari servizi lanciati da carrier telefonici,

    – di G.Rus.

    • News24

    800 euro

    La misura del premio è pari a 800 euro per ogni figlio nato/adottato o affidato. L'Inps paga nelle modalità indicate: bonifico domiciliato, accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con Iban.

    • News24

    Da domani al via le domande per il bonus mamma da 800 euro

    Da domani, 4 maggio, sarà possibile presentare le domande per il "premio alla nascita" o "bonus mamma domani" che debutta quest'anno e ha un importo di 800 euro per ogni figlio nato o adottato. La richiesta dovrà essere presentata all'Inps tramite il sito internet dell'istituto di previdenza

    – di Matteo Prioschi

1-10 di 67 risultati