Parole chiave

Carati

Il termine può essere usato come unità di misura del peso di gemme, come i diamanti, e perle: in tal caso equivale a 0,2 grammi. In un'accezione diversa tuttavia si usa anche per indicare la purezza delle leghe auree: un carato equivale ad una parte d'oro su un totale di 24 parti di metallo costituente la lega. L'oro fino, di massima purezza, è dunque a 24 carati, mentre i gioielli di solito sono in oro a 18k carati: un quarto della composizione è di altri metalli.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Leghe auree |