Parole chiave

Cad

Acronimo di «Codice amministrazione digitale», il Cad è l’insieme di norme che attribuiscono valore giuridico al documento informatico. L’efficacia probatoria è stata sancita dal decreto legislativo 82/2005. Affinché i documenti elettronici abbiano piena valenza giuridica, occorre la firma digitale. Il Cad ha permesso la dematerializzazione dei documenti delle pubbliche amministrazioni, consentendo di sostituire gli archivi cartacei con quelli informatici nel rispetto di specifiche regole tecniche

Ultimo aggiornamento 22 settembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Firma digitale | Pubblica Amministrazione |

Ultime notizie su Cad

    Blockchain: cambia la norma del decreto semplificazioni, marca temporale e non più firma

    Il Pre-consiglio dei Ministri svoltosi questo pomeriggio 4 dicembre 2018,  avrebbe licenziato, salvo intese,  ovvero salva la conferma da parte dei singoli Ministri della necessità ed urgenza delle singole norme, all'interno del decreto semplificazioni,  un testo contenente una nuova versione del valore giuridico dei registi distribuiti (DLT), tra i quali rientra anche la blockchain. Il Ministero dello sviluppo economico avrebbe peraltro già insistito sull'urgenza della norma sulla blockchain...

    – Fulvio Sarzana

    Manifesta 12 e le ricadute sul mercato dell'arte palermitano

    Si è appena conclusa Manifesta 12, "Il Giardino Planetario. Coltivare la coesistenza", ultima edizione della Biennale nomade europea che ha visto come sede Palermo, già Capitale Italiana della Cultura 2018.I numeri. La Biennale, distribuita su cinque mesi, dal 16 giugno al 4 novembre 2018, ha

    – di Francesca Guerisoli

    Giovanni Mariella e l'arte della forgia

    Caro Diario, la mia storia con Giovanni Mariella comincia con Giuseppe Jepis Rivello che mi manda un messaggio in chat con il link a un videoracconto, della serie "Vincenzo, quando puoi guardalo, Giovanni è una bellissima persona, nella sua forgia insieme al padre Felice lavora il ferro e pure il legno, sono maestri artigiani da diverse generazioni, penso che ti piacerà". La tappa successiva è la foto della lumaca, quella ancora dopo è 'na capata, nel senso che siamo in macchina, è uscito da una...

    – Vincenzo Moretti

    #PlayFaster con gli eSports: gli ESL Italian Open a Lucca Comics and Games

    Lucca Comics and Games non ha bisogno di presentazioni: la manifestazione toscana è ormai leggendaria e da anni ha accolto anche i videogames tra le sue fila.  Quest'anno però è stata anche teatro del secondo grande evento che ha visto Vodafone al fianco di ESL Italia con gli ESL Italian Open, ospitati nella chiesa sconsacrata di San Romano rinominata per l'occasione "eSports Cathedral". Come già avevo anticipato a proposito della Milan Games Week, gli eSports conquistano sempre maggior terren...

    – Emanuela Zaccone

    Che cos'è il vantaggio competitivo? Come si fa a crearlo? Dove si trova?

    L'autore di questo post è Silvano Joly, country manager di Centric Software Italia, che dal 1995 lavora in aziende high tech seguendo il mercato italiano e del Mediterraneo - Si racconta che uno dei motivi per cui la Germania vinse i Mondiali del '54 contro l'Ungheria fu proprio un Vantaggio Competitivo, che nella definizione accademica di Wikipedia è descritto come ciò che costituisce la base delle performance superiori registrate rispetto alla media dei concorrenti diretti nel settore di rife...

    – Econopoly

    Iperconnessi e fruitori di video: i nuovi utenti e il caso Vodafone Giga Network

    Secondo i dati presentati da Netflix, nel terzo trimestre dell'anno i ricavi hanno raggiunto i 130 milioni di dollari, mentre si è registrato un incremento del 36% dello streaming rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. I video on demand costituiscono una grossa fetta dell'esperienza online dell'utente: come riportato dal report di Sandvine, si stima che Netflix da sola costituisca il 15% del traffico downstream internet globale, seguita da YouTube, mentre Amazon Prime Video costituireb...

    – Emanuela Zaccone

    Made in Italy, per sarti e orafi il lavoro è assicurato

    «La mostra è stata un successo oltre le nostre aspettative. Ma quello che mi ha colpito di più è stato l'interesse dei giovani, il loro entusiasmo nel vedere gli artigiani al lavoro. Credo che oggi considerino il saper fare qualcosa con le mani una cosa cool»: Alberto Cavalli ha impiegato due anni

    – di Chiara Beghelli

    Alta Scuola di Pelletteria Italiana (Scandicci e Pontassieve)

    Nata nel 2005 nei comuni che insieme generano il 50% del fatturato nazionale della pelletteria di lusso, ha formato finora circa 3200 persone: nel 2017 quasi il 91% dei suoi allievi è stato assunto e a tempo indeterminato. La maggiore richiesta di profili professionali riguarda l'Operatore Banco e

    Tim, Atlantia e il thriller di Carige tra i dossier Consob «che scottano»

    Atlantia, Carige, Astaldi. Ma non solo, l'onnipresente Tim e la piccola Cad It. Sono numerosi i dossier caldi affastellati sulla scrivania del presidente Consob, Mario Nava. Alcuni sono più delicati di altri ma su ciascuno peserà, come un fattore chiave, la sensibilità del numero uno della

    – di Laura Galvagni

1-10 di 675 risultati