Parole chiave

Cable

Nel linguaggio degli operatori del mercato valutario il termine cable, letteralmente “cavo”, è il cambio sterlina/dollaro Usa, ma è spesso usato per indicare, più in generale, la valuta britannica. È un termine tradizionale, entrato in uso nell’Ottocento quando la posa del primo cavo sottomarino per le telecomunicazioni tra la Gran Bretagna e gli Stati Uniti rese possibili le transazioni via telegrafo tra le due monete. Le quotazioni delle prime transazioni sterlina/dollaro trasmesse via cavo furono pubblicate sul Times il 10 agosto 1866. Secondo le ultime statistiche triennali della Banca dei regolamenti internazionali, che risalgono però al 2013, il cable era ilterzo cambio più scambiato (l’8,8% del totale quotidiano) dopo l’euro dollaro (24%) e il dollaro yen (18,3%).

Ultimo aggiornamento 01 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Mercato dei cambi | Dollaro | Bri |