Parole chiave

Burden sharing

Il burden sharing è la condivisione dei costi per la ricapitalizzazione precauzionale, prevista dall'articolo 132 della direttiva europea Brrd sulla gestione e la risoluzione delle crisi bancarie. Le regole prevedono che il burden sharing colpisca gli azionisti e i creditori non privilegiati, come i detentori di bond subordinati, come presupposto indispensabile per consentire l’intervento dello Stato nell’aumento di capitale necessario a riportare i ratios ai livelli regolamentari.

Ultimo aggiornamento 29 luglio 2017