Parole chiave

BTp Italia

È un titolo di Stato indicizzato all’inflazione italiana, emesso per la prima volta nel 2012, e pensato soprattutto per gli investitori retail. Alcune delle sue caratteristiche sono: durata da 4, 6 e 8 anni; un tasso reale annuo minimo garantito; cedole semestrali calcolate sul capitale rivalutato; recupero dell’inflazione con la rivalutazione del capitale ogni sei mesi; capitale nominale garantito a scadenza.

Ultimo aggiornamento 19 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Titoli di Stato | Titolo di Stato |

Ultime notizie su BTp Italia

    BoT, per l'Italia sfida-aste da 40 miliardi

    Il governo può puntare sui risparmi delle famiglie per compensare gli investitori esteri che ora si fidano di meno: non si esclude entro il 2018 un nuovo Btp Italia.

    Dubbi normativi sulle misure ad hoc per i soli titoli italiani

    ...le ali ai piedi al BTp Italia, un titolo di Stato che fin da subito è piaciuto al risparmiatore anche per il cosiddetto “bonus fedeltà”. Il BTp Italia fu ideato comunque nel 2012 con un governo che prometteva di rispettare i vincoli europei, anche se la volatilità dello spread era alta. ...dal fare con il BTp Italia, titolo mirato al retail ma venduto abbondantemente agli...

    – di Isabella Bufacchi

    BTp, Tesoro a caccia di compratori per finanziare la «manovra del popolo»

    Il successo del BTp Italia Anche il bacino retail ha però le sue esigenze: il successo del BTp Italia dal 2012 ha già assolto in parte il compito di frenare l'uscita del risparmiatore tra le grandi classi di detentori del debito pubblico italiano, anche se la presa di questo speciale BTp sugli investitori individuali cala o nella migliore delle ipotesi è stazionaria dal picco di adesioni dei suoi primi anni di vita.

    – di Isabella Bufacchi

    Aste BTp, la crisi politica ha già un prezzo: 147 milioni di interessi in più

    Un Paese non deve farsi condizionare dallo spread, tantomeno piegarsi di fronte alla speculazione. Ciò detto, però, fare finta che i mercati non esistano è un errore fatale. Bisogna, volenti o nolenti, farci i conti. Anche nel senso letterale dell'espressione. Così, in attesa della vendita sul

    – di Vittorio Carlini

    Spread, chi lo manovra? Facciamo un po' di chiarezza

    L'autore di questo post è Francesco Mercadante, analista del linguaggio e analista economico-finanziario. E' stato consulente del Garante dei Diritti dei Detenuti della Regione Sicilia e docente di Analisi dei Testi presso l'Università degli Studi di Palermo. E' autore di saggi su Linguaggio ed Economia Ogni qual volta in cui uno scottante tema d'economia incontra i social network, gli utenti diventano, immediatamente e, forse, senza rendersene conto, protagonisti d'una sorta di sanguinosa e fren...

    – Econopoly

    Se il Tesoro perde l'incasso dei bond a tasso negativo

    Dal 2012 a oggi l'Italia ha registrato un calo della spesa per interessi di 20 miliardi di euro. Buona parte del merito di questo risparmio è da attribuire alla Bce che, con il suo Quantitative easing, ha provocato un drastico calo dei tassi di interesse dei titoli di Stato di tutti i Paesi europei

    – di Andrea Franceschi

    BTp Italia, le tensioni sul Governo costano un «cappuccino» a tutti gli italiani

    Qualche «spicciolo» al Tesoro italiano le turbolenze sui mercati finanziari innescate dalle tensioni che circondano la formazione del nuovo Governo a guida Movimento 5 Stelle-Lega sono già costate. Il Tesoro ha dovuto aumentare di 15 centesimi (da 0,40% a 0,55%) il tasso minimo reale garantito del

    – di Maximilian Cellino

    BTp Italia, chi lo ha comprato ora "pagherà" la tensione sullo spread?

    La tensione sul debito pubblico italiano, in scia alle bozze anti-europeiste che circolano sul contratto di governo che Lega e Movimento 5 Stelle potrebbero mettere a punto, ha portato lo spread oltre 150 punti. Facendo balzare i rendimenti dei titoli di Stato italiani su tutte le scadenze.

    – di Vito Lops

1-10 di 433 risultati