Parole chiave

BTp Italia

È un titolo di Stato indicizzato all’inflazione italiana, emesso per la prima volta nel 2012, e pensato soprattutto per gli investitori retail. Alcune delle sue caratteristiche sono: durata da 4, 6 e 8 anni; un tasso reale annuo minimo garantito; cedole semestrali calcolate sul capitale rivalutato; recupero dell’inflazione con la rivalutazione del capitale ogni sei mesi; capitale nominale garantito a scadenza.

Ultimo aggiornamento 19 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Titoli di Stato | Titolo di Stato |

Ultime notizie su BTp Italia

    Trading, ovvero come guadagnare in un mondo di tassi bassi

    L'autore del post è Giovanni Pesce, presidente di Fugen Sicav Raif - Da qualche giorno circola una notizia su un noto politico italiano che pare abbia guadagnato il 25% vendendo BTP che aveva acquistato mesi fa, attirandosi numerose critiche. Prescindendo dal ruolo del noto politico e dal partito di appartenenza, come investitore certamente non può essere giudicato come se avesse compiuto un illecito. Ho sempre dichiarato che i prezzi presenti sui mercati secondari dei titoli di stato potevan...

    – Econopoly

    Settimana positiva per Piazza Affari con Fed e Draghi, brilla Tim (+9,3%)

    Settimana positiva per Piazza Affari (+3,8% il FTSE MIB) e per le principali Borse europee (+1,6% lo Stoxx 600) dopo i toni accomodanti della Fed che, di fatto, ha aperto la strada a un taglio dei tassi d'interesse in tempi abbastanza ravvicinati. A dare una mano ai listini sono soprattutto le

    – di E. Miele e C. Poggi

    Spread, perché l'Italia è più rischiosa della Grecia

    Donald Trump minaccia inaspettati dazi al Messico e lo spread tra i BTp e Bund sale fino a toccare 295 punti base in mattinata per poi chiudere a 288. E addirittura la Grecia sorpassa l'Italia. Ieri 31 maggio, per la prima volta dal 10 marzo del lontano 2008, gli investitori hanno comprato titoli

    – di Morya Longo

    Manovra, gli 84 giorni di trattativa tra minacce e mediazioni

    Dopo 84 giorni di trattative, vertici e riscritture, è arrivato l'accordo con la Commissione Ue sulla proposta di bilancio messa a punto dal premier Giuseppe Conte e dal ministro dell'Economia Giovanni Tria, che evita l'avvio della procedura di infrazione per disavanzo eccessivo nei confronti

    – di Andrea Gagliardi

    Conte e Tria, la rivincita delle colombe

    Il probabile sì di Bruxelles alla nuova legge di Bilancio rappresenta la rivincita delle colombe del governo gialloverde. Del premier Giuseppe Conte e del ministro dell'Economia Giovanni Tria. I numerini che verranno inseriti nel maxiemendamento alla manovra, sono vicinissimi a quelli che Tria

    – di Barbara Fiammeri

    Il peso dell'incertezza sulla riforma delle pensioni

    A nove mesi dalle elezioni del 4 marzo e a più di sei dalla stesura del famoso contratto, il governo del cambiamento ha partorito molti annunci e poca policy. Dei tre capisaldi dell'accordo- flat tax, eliminazione della riforma Fornero e reddito di cittadinanza - sono state presentate molte

    – di Vincenzo Galasso

1-10 di 468 risultati