Parole chiave

Breadth indicator

La traduzione letteraria è "Indicatore di respiro" e comprende più ratio che misurano, in linea di massima, la percentuale dei titoli di un listino che stanno accompagnando direzionalmente l'andamento di un benchmark al rialzo/ribasso. In sostanza, si tratta di calcolare il rapporto (che poi può essere corretto con svariati altri parametri) fra azioni in salita o in discesa (in termini di prezzo), in modo da stabilire se sono più le prime o le seconde. In questo modo si può capire se un rialzo, per esempio, è sano oppure se è magari condizionato dall'andamento di pochi titoli (però a elevata capitalizzazione) in grado di orientare l'andamento dei listini, anche se il mercato - inteso come espressione della maggioranza delle quotate - va in un altro senso. I breadth indicator sono quindi importanti per confermare un trend in atto.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Breadth indicator

    Revolutions, Not Margin Notes

    The traditional meeting between bankers and the Banca d'Italia council presented the occasion to reiterate the oversight agency's very clear line: Italian

    – Marco Onado