Parole chiave

BoT

I Buoni ordinari del Tesoro sono titoli a breve termine con scadenza a 3/6/12 mesi . La remunerazione, che è interamente determinata dallo scarto di emissione (cioè la differenza tra il valore nominale ed il prezzo pagato), è considerata ai fini fiscali anticipata, in quanto la ritenuta per gli investitori individuali si applica al momento della sottoscrizione. Le aste si svolgono una volta al mese per i BoT semestrali e annuali; hanno una periodicità variabile in base alle esigenze di gestione della liquidità, invece, per i BoT trimestrali e flessibili

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Titoli di Stato | BoT |

Ultime notizie su BoT

    Crollo dei tassi BTp a 2 anni: siamo allo 0,45%, sui minimi da maggio

    Nuovi segnali dovrebbero arrivare anche dal mercato primario con l’asta BoT a 12 mesi in programma oggi. ... Sui mercati secondari i BoT a un anno trattano a un rendimento dello 0,4 per cento. Alla precedente asta BoT di novembre il Tesoro aveva collocato 5,5 miliardi di titoli a un rendimento dello 0,63% registrando una domanda piuttosto solida.

    – di Andrea Franceschi

    Borse positive. Spread giù a 274 sul disgelo Italia-Ue sui conti pubblici

    Chiusura in forte rialzo per le Borse europee, alla vigilia del consiglio direttivo della Banca centrale europea. I listini del Vecchio Continente sono stati sostenuti da Wall Street, con gli investitori fiduciosi che a breve siano annunciate buone notizie dal fronte delle trattative tra Stati

    – di Eleonora Micheli

    La patrimoniale? Resta un'idea inaccettabile

    Quando il debito italiano va in crisi, puntuale giunge l'invito tedesco (il mese scorso a firma Bundesbank) a risolvere il problema con una patrimoniale o un prestito forzoso. Un invito che, di fatto, è una minaccia da non sottovalutare o ridicolizzare con un tweet. Dicono i tedeschi: le famiglie

    – di Alessandro Penati

    Fondi esteri in uscita, retail freddi e senza Qe: chi comprerà BTp nel 2019?

    Se rendimenti e spread dei nostri titoli di Stato sono fortemente saliti da maggio in poi è perché chi normalmente investe nei nostri BoT e BTp ha smesso di farlo ritendendo il prezzo non compatibile con il rischio politico. ... Da maggio in poi, stando Bankitalia, la loro esposizione in BoT e BTp risulta diminuita di 68 miliardi di euro. ... Che può comportare un’erosione del loro patrimonio (una fetta rilevante del quale è rappresentata proprio da BoT e BTp) ed effetti sul conto economico...

    – di Andrea Franceschi

    Il BTp Italia? Ecco perché è diventato rischioso per i risparmiatori italiani

    Lui che si sentiva un BoT people, alla richiesta di sottoscrivere il nuovo titolo si è sentito dire: attenzione, rischieresti troppo. ... Chi vuole sottoscrivere la 14esima emissione di BTp deve cioé essere in grado di gestire una volatilità delle azioni dedicando loro una quota pari al 25/30% circa del proprio portafoglio: non certo il profilo di un BoT people che si è sempre tenuto lontano dai rischi. ...cassettista o da BoT people.

    – di Marco lo Conte

    BTp Italia, il popolo del risparmio dà forfait

    Non va sottovalutato, questo avvertimento, perché il prossimo anno toccherà proprio al mondo del “BoT people”, come si chiamavano un tempo gli entusiasti italiani che scoprivano le meraviglie della rendita da titolo di Stato, coprire gli acquisti supplementari per finanziare la “manovra del popolo”.

    – di Alberto Orioli

1-10 di 2754 risultati