Parole chiave

Bonus mobili

Con “bonus mobili” si intende la detrazione fiscale per l’acquisto di mobili introdotta come misura una tantum nel decreto legge 4 giugno 2013 e prorogata dalla successive leggi di stabilità. La misura consente di usufruire di una detrazione Irpef al 50 per cento, ripartita in dieci quote annuali di pari importo, per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore ad A+, destinati ad arredare un immobile in ristrutturazione, fino a un massimo di 10mila euro

Ultimo aggiornamento 24 ottobre 2017

Ultime notizie su Bonus mobili

    Bonus casa: i lavori scontati da fare entro fine 2018

    La proroga dei bonus per i lavori in casa è stata annunciata e dovrebbe essere approvata nella prossima legge di Bilancio. Ma solo chi avvia i lavori e paga entro il 31 dicembre è già sicuro di quanto potrà detrarre.

    – di Dario Aquaro, Cristiano Dell'Oste

    Bonus casa, proroga di un anno. Resta il labirinto dei pagamenti

    Proroga secca di un anno per ecobonus, bonus ristrutturazioni, bonus mobili e bonus verde. Senza nessuna riduzione degli sconti in vigore: non ci sarà, insomma, alcun taglio orizzontale dal 65% al 50% per l' intero blocco dell'efficientamento energetico, come ipotizzato nei giorni scorsi.

    – di Giuseppe Latour

    Proroga al 2019 per bonus mobili e bonus verde. Conferma anche per l’ecobonus

    Un anno di proroga per il bonus mobili del 50%, che quindi slitta a fine 2019. E, allo stesso modo, un anno di rinvio anche per il bonus verde. Con la conferma di tutto il blocco delle altre detrazioni per la casa, senza particolari novità: sopravvivono, quindi, sia il bonus ristrutturazioni del

    – di Giuseppe Latour

    Legge bilancio 2019: ecco cosa prevede la manovra del governo

    Pensioni, reddito di cittadinanza, flat tax. Ma anche sterilizzazione degli aumenti dell'Iva e pace fiscale. Ecco le principali misure della manovra da 37 miliardi del governo gialloverde (qui il comunicato del Consiglio dei ministri e il Documento programmatico di bilancio trasmesso alla

    Gli imprenditori: «C'era un accenno di ripresa, ora fiducia a zero»

    Gli imprenditori italiani sono compatti nella delusione nei confronti delle prime misure del Governo Conte. Dalla Lombardia al Veneto, fino alla Puglia, le posizioni sono simili a quelle espresse dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. «Dovremmo davvero pensare a una marcia dei 40mila»

    Ecobonus in cerca del rilancio Solo il 10% approfitta dello sconto

    Poco più di una finestra su dieci viene sostituita con l'incentivo più alto del 65%; stesso discorso per le caldaie: su 664mila apparecchi a condensazione venduti l'anno scorso, solo per 67mila è stato richiesto l'ecobonus. Numeri che, con la riscrittura delle regole per questa detrazione,

    – di Giuseppe Latour e Valeria Uva

    Strada in salita per le detrazioni su gazebo e tettoie

    Gazebo, tettoie e pergolati: i lavori in esterno sono fra le opere che beneficiano della liberalizzazione messa in atto dal glossario dei lavori senza permesso. Ma, al tempo stesso, si tratta di interventi che - presi singolarmente - sono esclusi dalle detrazioni fiscali, come chiarisce

    Bonus mobili

    Nella precompilata sono riportate le rate successive alla prima, ricavate dalla dichiarazione dell'anno precedente. In caso di spese sostenute nel 2017, l'informazione è presente solo nel foglio riepilogativo (salvo i pagamenti effettuati con bancomat e carta di credito per l'acquisto di mobili ed

    Sostenibilità, innovazione e giovani: ecco i protagonisti del Salone 2018

    o spessore di piani, fianchi e mensole della nuova cucina progettata da Marc Sadler per Euromobil, presentata al Salone del Mobile che ieri ha aperto i suoi battenti a Milano. Tutti i pannelli sembrano lame, ci spiega il designer, ammettendo: «Non è stato facile ottenere questo risultato. Ma il

    – di Giovanna Mancini

1-10 di 404 risultati