Parole chiave

Bond convertibile

Le obbligazioni convertibili si caratterizzano per una struttura composta da un'obbligazione con cedola (fissa o variabile) e un'opzione di acquisto dell'azione stessa o di un'azione di una terza società.

Quando la conversione sia prevista in azioni dell'Emittente, quest'ultimo ha dovuto in precedenza deliberare un aumento di capitale “riservato”, al servizio del prestito obbligazionario, così da consentire l'emissione delle nuove azioni .

Ultimo aggiornamento 18 agosto 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Obbligazioni | Obbligazione convertibile |