Parole chiave

Bilancio consolidato

Il bilancio consolidato deve essere redatto, in base all'articolo 25 del decreto legislativo 127/91, se una società di capitali esercita il controllo su altre imprese e il gruppo, unitariamente considerato, supera i limiti dimensionali fissati per legge. Dal 2011 si è esonerati quando le risultanze delle imprese controllate, considerate individualmente e nel loro insieme, sono irrilevanti per il giudizio dei terzi sulla situazione patrimoniale, economica e finanziaria del gruppo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Bilancio consolidato |

Ultime notizie su Bilancio consolidato

    I prodotti finanziari oscillano tra debito e capitale

    L'evoluzione dell'industria finanziaria ha attenuato negli ultimi anni la fondamentale distinzione tra strumenti di capitale e di debito, disciplinata nei principi contabili internazionali dallo Ias 32. Questo principio, pur basandosi su un criterio generale, ovvero la presenza o meno di

    – di Paolo Gnes*

    Storia della Bialetti, dal boom della moka ai bilanci in rosso

    E' il 1933 quando Alfonso Bialetti guarda la moglie fare il bucato e pensa che lo stesso sistema potrebbe essere usato per fare il caffè. Semplice, no? La Moka Express Bialetti nasce proprio in questo modo, per la geniale intuizione del suo inventore.Il giovane Bialetti era emigrato in Francia dove

    – di Alessandro Marzo Magno

    As Roma in rosso con debiti a 220 milioni

    Meno perdite, ma più debiti. Neppure la stagione da favola che ha visto la cavalcata trionfale dell'As Roma fino a un passo dalla finale di Champions League ha portato al risanamento del bilancio del club presieduto da James Pallotta.

    – di Gianni Dragoni

    Ferragamo, Versace, Trussardi: i grandi fondi puntano alle famiglie del lusso

    Il lusso italiano alla ricerca di nuovi assetti. E' una fase cruciale, quella attuale, per numerosi brand che storicamente sono stati collegati alle famiglie fondatrici: Trussardi, Versace per arrivare a Ferragamo. Il cambiamento potrebbe essere più o meno rivoluzionario: di sicuro il settore del

    – di Carlo Festa

    Versace, continua la corte serrata di Pinault: il nodo del prezzo

    Che succede a Versace? Continuano ormai dall'estate a circolare rumors su avance di gruppi strategici e industriali per la maison della Medusa. Secondo le ultime indiscrezioni ci sarebbero stati colloqui con il colosso del lusso transalpino Kering. Resta da capire a che punto siano le discussioni e se potrebbero essere (o meno) finalizzate. Uno dei nodi da sciogliere resta comunque la valutazione di Versace da parte di un possibile compratore. La società sembra sulla strada per un rilancio: il b...

    – Carlo Festa

    Mediaset, la plusvalenza per gestire il turnaround

    Una plusvalenza superiore al mezzo miliardo. In casa Mediaset si pregusta un risultato molto dolce dall'operazione su Ei Towers (si veda altro articolo in pagina). Quest'Opa arriva in un momento non banale per il gruppo guidato da Pier Silvio Berlusconi, alle prese con un turnaround strategico che

    – di Andrea Biondi

    Cala il rosso 2017 per holding di Scaglia, no revisori a conti gruppo 2016

    Conti ancora in rosso per S.m.s. Finance, la holding lussemburghese di Silvio Scaglia, anche se la perdita nel 2017 si è ridotta a 85 milioni di euro dai -258 milioni dell'anno precedente. Come indicano i documenti consultati da Radiocor, inoltre, la società di revisione contabile Crowe ha dato

    – di Giuliana Licini

1-10 di 567 risultati