Parole chiave

Better life index

È il nuovo indice Ocse per misurare il benessere economico. Permette di associare variabili quantitative e qualitative per valutare e confrontare gli Stati. Si basa su 11 gruppi di parametri: lavoro, abitazione, reddito, educazione, relazioni sociali, ambiente, sanità, soddisfazione personale, governance, sicurezza, rapporto vita/lavoro

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Sanità | Ocse |

Ultime notizie su Better life index

    Recovery fund, voto 6. Troppo poco per un appuntamento con la storia

    Post scritto dall'associazione Bussola Italia - Abbiamo esaminato l'ultimo aggiornamento del PNRR preparato dal Governo e subito ci è venuto in mente il titolo di una vecchia canzone italiana: "Si può dare di più". Diciamo subito che per onestà dobbiamo riconoscere che rispetto alla bozza precedente ci sono dei miglioramenti, però il Recovery Fund costituisce un'occasione unica di rilancio economico e innovazione del nostro Paese, e non ci si presenta all'appuntamento con la storia sfoderando ...

    – Econopoly

    Come va la vita? La mappa del benessere in Italia secondo Ocse

    Italia è sotto la media per: sistema di educazione, competenze, qualità della vita e soddisfazione nei confronti dell'esistenza che si conduce. Il paese è "promosso" invece sul piano del sostegno sociale: il 91% della popolazione riconosce di avere amici o parenti su cui poter contare in caso di difficoltà, contro una media dei paesi che fanno parte dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico che si ferma all'89 per cento. E' quanto emerge da uno studio dell'Ocse, nel quale l'...

    – Infodata

    I conti pubblici «aprono» al benessere

    Pil, debito pubblico, deficit, disoccupazione. Ma non solo. Da quest'anno nel Documento di economia e finanza dell'Italia hanno fatto il loro ingresso quattro indicatori di benessere. Così, oltre che sullo stato di salute del Paese, la programmazione di bilancio accende un faro anche sulla qualità

    – Francesca Barbieri

    E' giunto il momento di abbandonare il Pil?

    In un anno caratterizzato dall'ascesa di movimenti populisti in Occidente e da magre prospettive di crescita economica nelle economie emergenti, gli uffici di statistica potrebbero decidere le sorti del nostro futuro. Tanto tra i cittadini comuni quanto tra economisti e policymaker vi è una

    – di Edoardo Campanella

    E se fosse giunto il momento di abbandonare il Pil?

    In un anno caratterizzato dall'ascesa di movimenti populisti in Occidente e da magre prospettive di crescita economica nelle economie emergenti, gli uffici di statistica potrebbero decidere le sorti del nostro futuro. Tanto tra i cittadini comuni quanto tra economisti e policymakers vi è una

    – di Edoardo Campanella

    Better Life Index: Norvegia in testa, Italia 25ma dopo la Slovacchia

    Che cos'è: proposto nel 2011 dall'Ocse, permette di mettere a confronto il grado di benessere nei vari Paesi, scorporato negli 11 temi individuati come essenziali, nelle diverse aree che interessano le condizioni materiali e la qualità della vita. ln sostanza è uno strumento web interattivo creato

    L'indice che vuole completare il Pil

    A scorrere con lo sguardo l'indice di progresso sociale l'Italia è 31esima su 133 paesi. Non male. Parte alta - verde - della classifica mondiale. "Mi dispiace, è triste dirlo - dice l'economista Michael Green, con un pacato tono, che non vuole deludere le aspettative ma non può eludure i fatti - Se paragonata a paesi simili in termini di prodotto interno lordo, l'Italia ha una performonce debole in termini sociali". E il direttore del Social Progress Imperative, che da due anni lavora sulla dif...

    – Alessia Maccaferri

    Come va la vita in Italia? Bene per salute, male per lavoro, redditi e istruzione

    In base all'annuale pubblicazione del  Better Life Index dell' Ocse L'Italia si colloca al di sopra della media in quanto a equilibrio lavoro-vita privata (con forte gap di genere) e stato di salute,  ma al di sotto della media in quanto a occupazione e guadagni, e istruzione e competenze. L'indice è un prezioso indicatore del tenesse di un Paese, perché rispetto al Pil (che registra solo la dimensione economica) include una serie di indicatori sociali e personali che determinano lo stato di sa...

    – Anna Zavaritt

    L'indice «Better life index»: Italia al 23� posto nel mondo

    I migliori voti li ottiene in due materie: "equilibrio vita privata-lavoro" e "reddito e ricchezza". Anche per quanto riguarda lo "stato di salute" e le "relazioni sociali" se la cava benino. Insufficienza in "educazione" e in "lavoro". Esce con questi risultati l'Italia nell'analisi "How's life" realizzato dall'Ocse in 36 Paesi. Lo studio - un'anticipazione del rapporto che sarà divulgato in ottobre - viene presentato insieme al lancio della versione italiana del Better Life Index (Bli). Bench...

    – Michela Finizio

1-10 di 32 risultati