Parole chiave

Bail-in

Il risultato della Brrd

Il bail-in è uno degli strumenti previsti per la risoluzione delle crisi bancarie che prevede il coinvolgimento diretto di azionisti, obbligazionisti ed eventualmente depositanti oltre i 100mila euro. È stato introdotto con la direttiva Brrd, acronimo di Banking Resolution recovery directive, che prevede un regime armonizzato per la gestione delle crisi bancarie finalizzato a garantire che il dissesto possa essere affrontato tempestivamente per garantire la continuità delle funzioni essenziali dell'istituto

Ultimo aggiornamento 27 gennaio 2019

Ultime notizie su Bail-in

    Salvataggi bancari, dalla Corte Ue spallata al bail in

    Respinto il ricorso della Commissione europea su Tercas: legittimo l'intervento del Fondo banche. La sentenza accelera i tempi per rivedere le norme sulle crisi e completare l'Unione bancaria.

    – di Laura Serafini

    Banche, cosa è il least cost test e perché potrebbe essere un criterio per affrontare la crisi in Europa

     La nuova parola chiave per la gestione delle crisi bancarie in Europa potrebbe diventare least cost test. E se entrerà nel vocabolario europeo, e soprattutto nella cassetta degli attrezzi delle autorità di vigilanza e risoluzione, potrebbe addirittura diventare più popolare del famigerato e quasi mai applicato bail-in. Il least cost test è il criterio in base al quale la statunitense Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) sceglie la strada meno costosa, per chiudere una crisi, tra la liq...

    – Davide Colombo

    Perché il MES fa tanta paura? Ripasso prima del voto

    "La paura del nome non fa che incrementare la paura della cosa stessa", recitava il personaggio di Hermione nel secondo film della saga di Harry Potter, in riferimento al temibile Voldemort, e non c'è dubbio che, come concetto, esso sia effettivamente vero: il solo pronunciare il nome di qualcosa che spaventa la rende in un certo senso più reale, oltre a farla percepire più imminente. Ne devono certamente sapere qualcosa 16 senatori e 42 deputati grillini: dopo aver appreso che il 30 novembre s...

    – Accademia Politica

    Unicredit rimanda al mittente (cioè il Tesoro) le possibili nozze con Mps

    Per ora Unicredit rimanda al mittente, quindi al Governo, l'ipotesi di diventare cavaliere bianco per il gruppo Mps. Nel frattempo quest'ultima apre ufficialmente il cantiere del capitale, dopo aver chiuso l'ennesimo trimestre in profondo rosso, contabilizzando, da inizio anno, 1,54 miliardi di euro di perdite. La banca senese sta infatti lavorando alla revisione del capital plan per le iniziative di rafforzamento patrimoniale "in corso di valutazione" che dovranno tener conto "degli accantona...

    – Carlo Festa

1-10 di 1388 risultati