Parole chiave

B2C

La sigla B2C si riferisce al «Business to consumer», ossia a quel tipo di relazioni che un’impresa commerciale detiene con i suoi clienti per le attività di vendita e/o di assistenza. Questa sigla è utilizzata soprattutto quando l’interazione tra impresa e cliente avviene tramite internet, ovvero nel caso del commercio elettronico. Il B2C si contrappone al B2B, cioè al «business to business». Sono infatti B2B le transazioni commerciali elettroniche tra imprese

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: B2C |

Ultime notizie su B2C

    Lotta all'evasione, la fattura elettronica spinge il gettito extra: 4 miliardi nel 2019

    Quattro miliardi in più di Iva a fine anno con la fatturazione elettronica. Sono in molti sia al Mef sia nell'amministrazione finanziaria a essere convinti che si tratti di un risultato alla portata. A testimoniarlo sono i numeri del gettito Iva di questi primi sei mesi del 2019: proiettando a fine

    – di Marco Mobili, Giovanni Parente

    Falsi ricambi auto, nella Ue un business da 2 miliardi

    Undici Pmi di componenti auto, aderenti ad Anfia, hanno chiesto alla società di Internet Intelligence Convey di mappare i siti di e-commerce alla ricerca dei propri dischi, freni e pastiglie falsificati e venduti online. Una piaga. In 8 casi su 10 "Made in China"

    – di Laura Cavestri

    Ricambi auto, il mercato dei falsi vale 2 miliardi

    Un'artiglieria pesante di brevetti industriali, design e marchi registrati, nonchè diritti di copyright. E protezioni persino sul materiale pubblicitario e di marketing online. La contraffazione sui ricambi auto o sui componenti per biciclette si combatte anche così.

    – di Laura Cavestri

    Moneyfarm si offre al risparmio (digitale) tedesco

    Moneyfarm prosegue la sua strategia di sviluppo internazionale con l'avvio dell'operatività della Germania, terzo mercato europeo dopo Italia e Regno Unito in cui è presente la società italiana specializzata nella gestione patrimoniale digitale. L'espansione punta a perseguire la leadership nel

    – di Pierangelo Soldavini

    Una gomma è una gomma, ecco perché (e come) si lavora alla ruota 4.0

    Poco meno di due secoli fa un fallito e disperato Charles Goodyear si dilettava nella sua officina improvvisata a trovare un'applicazione utile per la gomma naturale. In un video, parte di una serie di documentari, si descrive l'ossessione di quest'uomo per il materiale scoperto nell'America latina. La sua invenzione, la vulcanizzazione, avrebbe aperto la via all'intera rivoluzione industriale: dalle cinghie per la trasmissione dell'energia cinetica (utilizzate in ogni sistema meccanico a vapore...

    – Enrico Verga

    Tra superfood e tracciabilità: le startup che puntano sul made in Italy

    Tre giovani imprese innovative fra le tante che affollavano i padiglioni dell'edizione 2019 di Seed&Chips per reclamare visibilità nel panorama sempre più affollato dell'agrifood e del food tech. Tre startup con in comune, seppur in modo molto diverso fra loro, il fatto di aver sviluppato soluzioni

    – di Gianni Rusconi

    Senza equità e conti in ordine crescita e welfare sono a rischio

    La solidità dello Stato sociale si basa su due pilastri: l'equità "orizzontale" del carico e dei benefici fiscali e la stabilità dei conti pubblici. Il primo principio significa che i cittadini nella stessa situazione economica devono essere trattati dal fisco nello stesso modo, e la stabilità dei

    – di Pietro Reichlin

    Mymenu, il food delivery parla italiano. E punta sulle aziende

    E' giovane, essendo nata a Milano nel 2013, ed è soprattutto al 100% italiana, peculiarità che nel mondo delle consegne a domicilio di piatti pronti - dove a fare la voce grossa sono operatori come Just Eat, Foodora, Deliveroo e Glovo e da buon ultimo Uber Eats - non è assolutamente trascurabile. Se

    – di Gianni Rusconi

1-10 di 1071 risultati