Parole chiave

Autonoma organizzazione

Requisito in presenza del quale la giurisprudenza riconosce l’obbligo di pagare l’Irap per imprenditori individuali, professionisti e autonomi (le società sono in ogni caso soggette all’imposta). L’autonoma organizzazione ricorre se il contribuente è il responsabile dell’organizzazione, impiega beni strumentali eccedenti il minimo per l’esercizio dell’attività oppure si avvale non occasionalmente di lavoro altrui.

Ultimo aggiornamento 21 agosto 2017

Ultime notizie su Autonoma organizzazione

    Vaccino dai medici di base, cosa prevede l'accordo

    Possibile l'intervento professionale presso i locali delle aziende sanitarie (centri vaccinali) a supporto o presso il domicilio del paziente, a seconda di quanto prevedono gli accordi regionali

    – di Nicola Barone

    Mini flat tax, il giovane professionista risparmia anche sui contributi

    I vantaggi del regime forfettario per i giovani professionisti non si esauriscono in una pressione fiscale molto ridotta. Ulteriori agevolazioni (indirette) scattano anche sulla contribuzione previdenziale (peraltro già di per sé agevolata dalle Casse in fase di avvio).

    – di Roberto Bonomo

    Fisco, nuovo step di semplificazioni: addio dati doppi e tempi più certi

    Nullo l'avviso di accertamento senza invito al contraddittorio. No alle richieste del Fisco di dati già presenti nell'anagrafe tributaria. Obbligo per l'amministrazione di diffondere i modelli dichiarativi e le circolari almeno 60 giorni prima del termine dell'adempimento a cui si riferiscono.

    – di Valentina Maglione

    Tributaristi: il contraddittorio preventivo deve essere sempre previsto

    Continuano le audizioni che la Commissione finanze della Camera sta facendo sulla proposta di legge 1074 "Disposizioni per la semplificazione fiscale, il sostegno delle attività economiche e delle famiglie e il contrasto dell'evasione fiscale". Oggi sono stati ascoltati i tributaristi (Anti, Int e

    – di Federica Micardi

    Partite Iva, corsa senza fine verso la flat tax al 15%

    La flat tax sui redditi delle persone fisiche c'è già. E volente o nolente ha un grande appeal sul popolo delle partite Iva. Per chi ha aperto una nuova posizione, ossia ha avviato un'attività in proprio sia imprenditoriale che professionale, il regime con un'imposta sostitutiva del 15% e

    – di Giovanni Parente

    Dall'Ires alle detrazioni Iva: tasse a ostacoli per le aziende

    Il 2017 si è chiuso all'insegna dell'incertezza e il nuovo anno non è da meno per il fisco sulle imprese. A minare la stabilità delle regole in campo tributario non c'è solo la questione dell'imposta di registro sulle cessioni d'azienda e l'incognita sulla decorrenza delle nuove regole (come

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    Partite Iva, ecco chi (e come) può pagare di meno gli acconti del Fisco

    Partite Iva alla cassa per l'acconto del 30 novembre. La scadenza dei versamenti riguarda, infatti, anche le imprese individuali e i titolari di redditi derivanti dall'esercizio di professioni, svolte sempre in forma individuale: in questo caso bisognerà versare l'Irpef e l'Irap, qualora sussista

    – di Michele Brusaterra

    Niente Irap per il promotore finanziario che ha solo un collaboratore

    Al promotore finanziario spetta il rimborso dell'Irap se nell'esercizio della sua attività si avvale di una struttura di mezzi e impiega un solo collaboratore tali da non costituire un'attività autonomamente organizzata. Quest'ultima, prescindendo anche dal volume di affari dichiarato, non si

    – di Andrea Taglioni

1-10 di 243 risultati