Parole chiave

Attività economica

Per il diritto dell'Ue costituisce attività economica qualsiasi attività che consiste nell'offrire beni e servizi in un mercato. Per rilevare i presupposti necessari a escludere la natura commerciale non è determinante l'assenza dello scopo quanto il carattere non economico che deve qualificarla. Questo vale anche nei settori disciplinati dal regolamento Imu Chiesa: attività assistenziale, sanitaria, didattica, ricettiva, culturale ricreativa e sportiva

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Attività economica | Unione Europea |

Ultime notizie su Attività economica

    Il Pil kafkiano e il mito della caduta: per ogni fonte una stima diversa

    Qualcuno, in preda all'esoterismo economico, forse tramortito da infauste divinazioni numerologiche, s'è provato a fare stime sul PIL che avrebbero fatto impallidire finanche un cabalista inveterato: in sostanza, costui, leggendo d'un calo del 'quattro virgola qualcosa' in un trimestre, ha pensato di poter moltiplicare questa cifra per il numero dei trimestri, così da ottenere una contrazione prossima al 20%. Altri - non si sa con quale metodo - s'è pure spinto a denunciare una soglia di crollo ...

    – Francesco Mercadante

    Lo sguardo oltre l'effetto virus: deficit mezzo pieno o mezzo vuoto?

    Gli ultimi dati Istat  ci dicono che il rapporto deficit/Pil per il 2019 è stato del solo 1,6%, a fronte di un preventivato 2.2%. Il NADEF, invece- la Nota di Aggiornamento al Documento Di Economia e Finanza - aveva rivisto a rialzo la precedente stima del 2,1%. Non dobbiamo farci ingannare dal buon risultato: i noti problemi dell'economia italiana, come la crescita anemica e debito eccessivo, permangono. Tuttavia, se si pensa alla lunga e conflittuale contrattazione tra il governo Conte I e Bru...

    – Tortuga

    Evasione fiscale, alcune riflessioni per spiegare che non è il vero nemico

    L'autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) - L'evasione fiscale è un tema ricorrente nel dibattito politico ed economico del paese, tuttavia la discussione appare troppo spesso viziata da pregiudizi ideologici, che non consentono ai cittadini di avere una corretta informazione. Questo avviene essenzialmente per due motivi: 1. La "lotta all'evasione" viene indicata molto spesso come strumento di copertura per il fabbisogno dello stato ...

    – Econopoly

    I 9 mesi che aspettano l'Italia: tappe e scenari della crisi possibile

    Tra settembre 2018 e maggio 2019 l'Italia se la gioca. Nei prossimi 9 mesi vari eventi possono innescare attacchi speculativi e provocare una correzione di mercato - o addirittura un "bear market" o un "market crash". Le banche centrali si apprestano a togliere liquidità ai mercati; la US Federal Reserve (Fed) ha già iniziato. I mercati emergenti (emerging markets - Em) sono in sofferenza - Turchia su tutti. Il contesto italiano: la ripresa di fine 2017-inizio 2018 si è esaurita ? Nel secondo t...

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    Non usateci come scusa per abbassare l'età della pensione

    Da gennaio 2018 l'età pensionabile di uomini e donne verrà unificata a 66 anni e 7 mesi. Una notizia che non desta sorprese, in quanto l'unificazione di genere dell'età per la pensione di vecchiaia era già prevista dalla riforma Fornero e varata nel decreto "Salva Italia". Nei prossimi anni è inoltre previsto un progressivo aumento dell'età pensionabile a 67 anni nel 2019, 67 anni e 3 mesi nel 2021 e di lì in avanti un aumento di 2 mesi ogni due anni, in modo tale da adeguare l'età pensionabile ...

    – Tortuga

    Verità scomoda: l'Italia non riparte. Tre scenari per i prossimi dieci anni

    L'andamento dell'economia italiana sembra non cambiare mai. Purtroppo per il lettore (ma anche per chi scrive), articoli come questo sembrano ripetersi uguali, ad infinitum. Gli ultimi dati confermano una sostanziale stagnazione. La recessione è ormai alle spalle, ma l'economia non tira. Tra dicembre 2016 e febbraio 2017 la produzione industriale è cresciuta solo dello 0,7 per cento rispetto al trimestre precedente; il commercio estero - aiutato dal miglioramento della congiuntura internazional...

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    Calcio

    Per chiudere i maxi-contenziosi aperti in questi anni sui soldi versati dalle società ai procuratori per gli acquisti dei loro assistiti (si pensi solo all'inchiesta della Procura e della Guardia di Finanza di Napoli avviata lo scorso anno sulle operazioni della società partenopea con procuratori stranieri e pagamenti "smarriti" su rotte sudamericane) interviene la Politica. Con un emendamento alla legge di stabilità presentato dal Partito democratico ed approvato in commissione Bilancio alla Ca...

    – Marco Bellinazzo

    La Fiorentina migliora i conti di 33,6 milioni e investe su brand e stadio

    La Fiorentina torna in utile e si rilancia al vertice del calcio italiano ed europeo (con il ritorno in Europa league). Il bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2012 è infatti in attivo per 1,1 milioni (il bilancio 2011 invece si era chiuso con una perdita di 32,5 milioni). A testimonianza dell'ottima gestione delle campagne trasferimenti targata Pradè-Macia, compresa l'ultima che ha portato in rosa Mario Gomez e ha permesso di incassare oltre 30 milioni dalla cessione di Jovetic al City. I Viola ...

    – Marco Bellinazzo

    Ilva chiusa? Panda a rischio. Intanto vi racconto Taranto

    Chissà se a Torino e Detroit farà piacere o no. Certo è che, se davvero non si troverà un compromesso a breve sulla vicenda dell'Ilva di Taranto, una delle prime conseguenze all'esterno dell'ambito locale rischia di essere il blocco della produzione della Fiat Panda. Infatti, lo stabilimento di Pomigliano d'Arco (Napoli) dove da fine 2011 si produce la nuova serie dell'utilitaria è uno dei maggiori "clienti" del mega-impianto tarantino, che ha sempre lavorato molto per l'auto (tanto da soffrirne...

    – Maurizio Caprino

1-10 di 13 risultati