Parole chiave

Associazione mafiosa

L’associazione di tipo mafioso è un reato previsto dal codice penale italiano. Fattispecie autonoma dal reato di associazione per delinquere, venne introdotta dalla legge 13 settembre 1982 n. 646 e quindi all’interno del V titolo della seconda parte del codice stesso, ossia nella parte disciplinante i delitti contro l’ordine pubblico.

Ultimo aggiornamento 08 luglio 2016

Ultime notizie su Associazione mafiosa

    Droga e gioco online, ecco gli affari della Cupola 2.0

    Mettere a sistema le relazioni, rafforzare il controllo sul territorio, continuare la penetrazione nell'economia, massimizzare i profitti dei grandi business criminali: dalla droga al gioco on line. Con una governance della mafia forte ricostituendo e rendendo operativa quella Commissione

    – di Nino Amadore

    Mafia, arrestato a Palermo nuovo capo della "Cupola" di Cosa Nostra

    Individuato il presunto nuovo capo di Cosa Nostra: si tratta Settimino Mineo, 80 anni, di professione gioielliere, ma in realtà ritenuta attività di copertura di un ruolo al vertice nella mafia siciliana. E' quanto emerge dall'inchiesta della dda di Palermo che ha portato al fermo, oltre al boss, di

    Casamonica, abbattuta la maxi-villa alla Romanina. E Salvini sale su una ruspa

    Abbattuto il simbolo del potere mafioso del clan Casamonica. La maxi villa al quartiere Romanina della Capitale, abusiva dal 2009, crolla sotto la potenza delle ruspe. Il terreno, passato sotto la competenza del Demanio, a giugno scorso è entrato a far parte del patrimonio della Regione Lazio. «Qui

    – di Ivan Cimmarusti

    Zuccaro, il procuratore catanese che fa la guerra alle Ong

    Qualcuno lo chiama "lo sceriffo", altri invece si soffermano a parlarne come di un enfant prodige del diritto e della giustizia. Sta di fatto che Carmelo Zuccaro, il capo della procura di Catania che conduce l'inchiesta che ha portato, tra le altre cose, al sequestro della nave Aquarius di Msf, è

    – di Nino Amadore

    Scommesse on line controllate dalle mafie: 68 arresti e sequestri per 1 mld

    Ci sono le indagini coordinate di tre Procure dietro all'arresto, all'alba di oggi, di 68 persone tra esponenti di primo piano di gruppi mafiosi pugliesi, reggini e catanesi, imprenditori e prestanome che si erano spartiti il mercato online delle scommesse clandestine. L'operazione, condotta da

    Arrestato capo di Cosa Nostra fedelissimo di Messina Denaro

    Arrestato dalla Polizia Leo Sutera, anziano boss di Sambuca di Sicilia, considerato un fedelissimo del superlatitante Matteo Messina Denaro e indagato per associazione a delinquere di stampo mafioso. Il fermo, giustificato anche dal pericolo di fuga del capomafia sambucese, è stato eseguito dagli

1-10 di 948 risultati