Parole chiave

Assimilazione

L'Imu restringe la nozione di abitazione principale rispetto all'Ici. Vengono meno anche molte possibilità di «assimilazione» che prima erano lasciate ai Comuni, come quella di tassare al pari della prima casa gli alloggi concessi in comodato ai parenti. Ora, al massimo, si può prevedere una riduzione d'imposta. Le uniche assimilazioni consentite dalla legge sono quelle per le case non locate di anziani e disabili ricoverati e residenti in istituti di cura, e quelle per le abitazioni degli italiani residenti all'estero e iscritti all'Aire, sempre a patto che le unità immobiliari non risultino affittate.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Sanità | Imu |