Parole chiave

Apprendimento

Si definisce "apprendimento permanente" qualsiasi attività di apprendimento intrapresa dalle persone in modo formale, non formale e informale, nelle varie fasi della vita, al fine di migliorare le conoscenze, le capacità e le competenze, in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale. Viene definita come "apprendimento formale" l'attività che si svolge nel sistema di istruzione e formazione e nelle università e istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica, e che si conclude con il conseguimento di un titolo di studio o di una qualifica o diploma professionale, conseguiti anche in apprendistato. Da iscrivere sotto la voce "apprendimento non formale", invece la scelta personale di rivolgersi a canali diversi da quelli di apprendimento formale per mettere in atto attività di tipo sociale: dal volontariato al servizio civile nazionale.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Apprendimento formale |

Ultime notizie su Apprendimento

    La crisi alimentare è un'opportunità per l'export agroindustriale italiano

    La crisi alimentare e l'aumento dei prezzi sono due conseguenze del post Covid. Tuttavia la produzione alimentare, specialmente per commodities agricole, ha ampi margini di crescita, specialmente in Africa. Fonte Visualcapitalist La domanda di tecnologia agricola avanzata, nei paesi poveri, può essere un volano alle nostre esportazioni. Ne ho parlato con operatori del settore cerealicolo, manifatturiero ed export per comprendere come una situazione di crisi mondiale possa divenire un'opportu...

    – Enrico Verga

    A caccia di talenti da formare tra tecnica e cultura del gioiello

    Dalla tecnica altamente specializzata alla creatività. Come spesso accade quando si tratta di moda e lusso, in Italia è possibile rintracciare i diversi tasselli della filiera della formazione nel settore orafo. Dalla scuola media superiore al master post laurea. Complici eccellenze produttive

    – di Marta Casadei

    Formazione degli adulti ed Europa. Qualcosa non sta più funzionando

    L'epidemia di Covid-19 ha fatto diminuire la partecipazione degli europei alle attività di formazione per adulti. Nel 2020, secondo gli ultimi dati Eurostat, la percentuale di 25-64enni coinvolti è al 9,2%, calata di 1,6 punti percentuali rispetto all'anno precedente quando era stata del 10,8%. La formazione per adulti include tutte quelle attività, formali o non, intraprese in maniera sistematica allo scopo di migliorare conoscenza, abilità e competenze. Quelle misurate da Eurostat includono a...

    – Infodata

    La formazione, gli effetti dell'epidemia di Covid-19 e l'Europa. Qualcosa non sta più funzionando

    L'epidemia di Covid-19 ha fatto diminuire la partecipazione degli europei alle attività di formazione per adulti. Nel 2020, secondo gli ultimi dati Eurostat, la percentuale di 25-64enni coinvolti è al 9,2%, calata di 1,6 punti percentuali rispetto all'anno precedente quando era stata del 10,8%. La formazione per adulti include tutte quelle attività, formali o non, intraprese in maniera sistematica allo scopo di migliorare conoscenza, abilità e competenze. Quelle misurate da Eurostat includono a...

    – Davide Mancino

1-10 di 4204 risultati