Parole chiave

Ape sociale

L’Ape (anticipo pensionistico) sociale è un’indennità a carico dello Stato erogata dall’Inps per chi ha almeno 63 anni di età e 30/36 anni di contributi, se rientra in una di queste 4 categorie : disoccupati che hanno concluso l’indennità di disoccupazione da almeno 3 mesi con 30 anni di contributi; lavoratori che assistono familiari conviventi di 1° grado con disabilità grave da almeno 6 mesi con 30 anni di contributi; lavoratori con invalidità superiore o uguale al 74% con 30 anni di contributi; lavoratori dipendenti che svolgono un lavoro ritenuto pesante (e lo hanno svolto per almeno 6 anni negli ultimi 7) con 36 anni di contributi

Ultimo aggiornamento 25 ottobre 2017

Ultime notizie su Ape sociale

    Ape sociale (slitta a lunedì 16)

    Adempimento: Domanda di riconoscimento dell'APE sociale per il 2019 allegando tra l'altro attestazione del datore di lavoro relativa ai lavori gravosi Soggetti: Lavoratori disoccupati, invalidi, che assistono portatori di handicap e addetti a lavori gravosi Modalità: INPS solo in via telematica o

    – Scadenziario

    Pensioni, con quota 100 salgono a 12 le possibilità di uscita dal lavoro

    Sono quattro i "piatti forti" in tema previdenziale del decretone varato dal Governo: quota 100 (sperimentale per tre anni), blocco dell'aumento dell'aspettativa di vita per le pensioni anticipate, proroga dell'Ape sociale e di opzione donna. Il provvedimento arriva dopo che la manovra ha stanziato

    – di Francesca Barbieri

    Pensioni, dai risparmi di quota 100 dote di 5-7 miliardi in tre anni

    Non proprio una corsa a metà, ma quasi. E' quella a quota 100 che il Governo rischia di registrare al termine del triennio di sperimentazione. Nel 2021 il nuovo pensionamento anticipato dovrebbe risultare appetibile per non più del 65-70% dei potenziali beneficiari individuati dal decretone di

    – di Marco Rogari

    Pensioni, da quota 100 un tesoretto di 5-6 miliardi

    Sono oltre 101mila le domande di pensionamento anticipato accolte dall'Inps nei primi quattro mesi della nuova era «Quota 100». Si tratta di appena un terzo della platea ipotizzata dal governo (330mila) al momento del varo del decretone di gennaio. Il dato va letto al netto delle uscite del

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    Barbie, 60 anni, 40 anni di carriera. Quando e con quale pensione potrà ritirarsi?

    Anche le bambole, icone mondiali, prima o poi vanno in pensione. Nonostante la plastica ne preservi bellezza eterna e le misure da pin up, e nonostante che i capelli di fibra non ingrigiscano, la bionda Barbie, dopo un'onorata carriera passata nelle case delle bambine di ogni latitudine e nei musei

    – di Luisanna Benfatto

    Pensioni, non solo quota 100: tutte le domande per gli altri anticipi

    Non c'è solo il popolo di "quota 100" a gonfiare il fiume in piena di domande per una pensione anticipata nel 2019. Ai primi di aprile avevano fatto richiesta all'Inps per uno degli altri tre canali di uscita previsti dalla legge 26/2019 più di 34.400 lavoratori. Tra questi ci sono 10.898 che hanno

    – di Davide Colombo

    I primi pensionati quota 100: un terzo al Sud, poche donne

    I pionieri di quota 100 sono soprattutto uomini. Sono in maggior frequenza lavoratori delle regioni del Nord, ma più di uno su tre (dato imprevisto) è del Mezzogiorno. Il primo flash statistico sulle nuove pensioni che entrano in pagamento oggi - e che Il Sole 24 Ore è in grado di anticipare -

    – di Davide Colombo

    Ape sociale (slitta a lunedì 1° aprile 2019)

    Adempimento: Presentazione della domanda di Ape sociale in caso di maturazione dei requisiti nel 2019 Soggetti: Lavoratori disoccupati, invalidi, che assistono portatori di handicap e addetti a lavori gravosi o addetti ai lavori usuranti, considerati precoci Modalità: INPS solo in via telematica o

    – Scadenziario

1-10 di 289 risultati