Parole chiave

Ape sociale

L’Ape (anticipo pensionistico) sociale è un’indennità a carico dello Stato erogata dall’Inps per chi ha almeno 63 anni di età e 30/36 anni di contributi, se rientra in una di queste 4 categorie : disoccupati che hanno concluso l’indennità di disoccupazione da almeno 3 mesi con 30 anni di contributi; lavoratori che assistono familiari conviventi di 1° grado con disabilità grave da almeno 6 mesi con 30 anni di contributi; lavoratori con invalidità superiore o uguale al 74% con 30 anni di contributi; lavoratori dipendenti che svolgono un lavoro ritenuto pesante (e lo hanno svolto per almeno 6 anni negli ultimi 7) con 36 anni di contributi

Ultimo aggiornamento 25 ottobre 2017

Ultime notizie su Ape sociale

    Pensioni quota 100, per le prime uscite bisognerà aspettare la primavera

    Proroga di Ape sociale e Opzione donna ... L’Ape sociale, ovvero l’indennità-ponte fino a 1.500 euro per 12 mensilità per lavoratori con 63 anni in situazioni di difficoltà (disoccupazione, invalidità, carichi familiari) e con 30 o 36 anni di contributi, a seconda della loro situazione di bisogno, resta valida fino alla fine del 2019.

    – di Davide Colombo

    Esodati, già spesi 3 miliardi su 12 per gli assegni straordinari

    Questa richiesta era arrivata fino al ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, ma poi nella messa a punto del “pacchetto pensioni” con “quota 100” e le proroghe di “opzione donna”, Ape sociale e anticipo con 41 anni di contributi per i precoci, non è stata considerata.

    – di Davide Colombo

    Ape sociale Precoci

    ...aventi diritto all'Ape sociale e alla pensione anticipata precoci ... Lavoratori aventi diritto all'Ape sociale e alla pensione anticipata precoci

    – Scadenziario

    Il pacchetto pensioni / Opzione donna. Proroga di un anno «rinnovabile»

    Assegno con contributivoTra le misure definitive c'è anche la previsione di una proroga della cosiddetta “opzione donna” per un anno (e non più tre), così come per l'Ape sociale, con l'impegno di un eventuale rinnovo con la prossima... Tra le misure definitive c'è anche la previsione di una proroga della cosiddetta “opzione donna” per un anno (e non più tre), così come per l'Ape sociale, con l'impegno di un eventuale rinnovo con la prossima legge di Bilancio.

    Pensioni quota 100 solo per 3 anni, poi 41 di contributi per tutti

    Le misure definitive prevedono anche una proroga di “opzione donna” per un anno (e non più tre), così come per l’Ape sociale, con l’impegno di un eventuale rinnovo con la prossima legge di Bilancio.

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    Dalle pensioni «quota 100» alla pace contributiva, le ultime novità

    Così come sono confermate alcune proroghe come l’Ape sociale e “opzione donna”, le altre forme di flessibilità sperimentali in corso. ... Proroghe per Ape sociale e Opzione donna Prevista la proroga dell’Ape sociale, ovvero l’indennità a carico della fiscalità generale per agevolare il passaggio verso il pensionamento dei soggetti svantaggiati o in condizioni di disagio (disoccupati, invalidi civili al 74%, coloro che assistono familiari con handicap, addetti a...

    – di Davide Colombo

    Pensioni «quota 100»: niente cumulo con redditi da lavoro fino a 67 anni

    «Le flessibilità dei precedenti governi, dall'Ape sociale alle uscite anticipate per precoci e usuranti avevano un budget di 1,8 miliardi e sono stati spesi poco più di 600 milioni secondo i dati disponibili fino a luglio» ha spiegato al Sole24Ore il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon.

    – di Davide Colombo

1-10 di 241 risultati