Parole chiave

Anticorruzione

Le legge anticorruzione (190/2012) mira a rafforzare l'efficacia e l'effettività delle misure di contrasto al fenomeno corruttivo. Il provvedimento tiene conto sia delle indicazioni fornite da alcuni strumenti sovranazionali di contrasto alla corruzione già ratificati in Italia, sia degli standard internazionali di contrasto ai fenomeni corruttivi

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Fenomeno corruttivo |

Ultime notizie su Anticorruzione

    Salvini: Bruxelles ha poco da ammonire, stracceremo i vincoli Ue

    «L'Europa ha poco da ammonire. In Spagna, Grecia, Francia e Finlandia c'è una disoccupazione crescente che mette a rischio intere generazioni. Vanno rivisti alcuni numerini decisi a tavolino a Bruxelles che stanno bloccando anche la Germania». Così il vice premier Matteo Salvini parlando a Tg2

    – di Nicola Barone

    Tensioni nel governo, M5S: non è a rischio se la Lega caccia i corrotti

    Nella maggioranza prosegue in un'atmosfera di scontro frontale il percorso di avvicinamento al voto per le Europee. Dai leader giù per i rami ai dirigenti dei due partiti è tutto un rincorrersi di attacchi e repliche. E' soprattutto sulle inchieste che si litiga nelle ultime ore, con messaggi

    – di Nicola Barone

    Voto di scambio: «Carcere fino a 22 anni e daspo perpetuo»

    É legge la modifica alla disciplina del reato di scambio elettorale politico-mafioso. Con il via libera defintiivo del Senato viene modificato il codice penaleall'articolo 416-ter e viene punita l'accettazione, diretta o a mezzo di intermediari, della promessa del sostegno elettorale in cambio

    – di Nicoletta Cottone

    Meno liti sugli appalti, più tecnologie

    Ragionare di diritto amministrativo dà un po' la stessa sensazione di entrare a Palazzo Spada, la sede del Consiglio di Stato, il massimo organo della giustizia amministrativa. Una sede austera, bella, storica, apparentemente impermeabile alle accelerazioni del tempo e della società.

    – di Antonello Cherchi

    Vaticano, l'unico stato al mondo "senza Pil"

    E' l'unico stato al mondo che non ha un suo Pil. La Città del Vaticano, territorio sovrano con in cima il Papa come capo di stato, ha un suo sistema produttivo di beni e servizi, ma «in ragione delle peculiarità e della dimensione limitata della sua economia, non è possibile assegnare un valore

    – di Carlo Marroni

    Siri fuori dal governo: Lega e M5S divisi anche su flat tax e salario minimo

    Una lite tira l'altra. La revoca dell'incarico al sottosegretario leghista alle Infrastrutture Armando Siri, indagato per corruzione, matura al Consiglio dei ministri di oggi per mano del premier Giuseppe Conte, tra la soddisfazione del M5S e il gelo della Lega. E segna il punto massimo della

    – di Manuela Perrone

    Conte revoca Siri. Salvini all'attacco: ora flat tax e cantieri

    A meno di dimissioni in extremis, per Armando Siri il redde rationem arriverà stamattina in Consiglio dei ministri, convocato alle 9.45. Secondo il copione preparato dal premier: Giuseppe Conte presenterà la proposta di revoca del sottosegretario leghista alle Infrastrutture, di concerto con il

    – di Manuela Perrone

    Indici e rating etici, S&P e Moody's in pressing

    Settimane di grandi manovre per il mondo della finanza sostenibile. S&P Global e Moody's hanno fatto annunci importanti sia per il settore indici che per quello dei rating Esg. Chiaro il segnale del cambio di marcia sui temi della sostenibilità nel mondo finanziario. S&P Global in particolare,

    – di Vitaliano D'Angerio

    L'unione a protezione dello stato di diritto

    Da qualche tempo l'Unione europea ha acceso un faro sulle politiche pubbliche perseguite da alcuni Stati membri: l'erosione delle garanzie dello Stato di diritto. Alcuni segnali preoccupanti provengono infatti soprattutto dai Paesi dell'Europa dell'Est che sono entrati a far parte dell'Unione dopo

    – di Marcello Clarich

    La società risponde anche per frodi Iva

    Continua ad allungarsi l'elenco dei reati che possono far scattare la responsabilità amministrativa di enti, società e associazioni, nel caso in cui vengano commessi da persone con ruoli di vertice, dipendenti o anche semplici collaboratori. Quasi ogni anno, nuove voci hanno "arricchito" la lista

    – di Stefano Crociata e Bianca Lucia Mazzei

1-10 di 2158 risultati