Parole chiave

Anpal

L’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro (Anpal) è stata istituita dal Dlgs 150/15 e ha come principale obiettivo il coordinamento delle politiche del lavoro a favore di persone in cerca di occupazione e la ricollocazione dei disoccupati in Naspi (nuova assicurazione sociale per l’impiego), in Dis-Coll per collaboratori e precari o in Asdi (assegno di disoccupazione), mediante la predisposizione di strumenti e metodologie a supporto degli operatori pubblici e privati del mercato del lavoro. L’Agenzia ha personalità giuridica di diritto pubblico ed è sottoposta alla vigilanza del ministro del Lavoro

Ultimo aggiornamento 07 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Esuberi e licenziamenti | Diritto pubblico | Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro |

Ultime notizie su Anpal

    Legge di bilancio/Welfare

    Fino ad 1 miliardo - per ciascuno degli anni 2019 e 2020 - andrà ai centri per l'impiego e fino a 10 milioni nel 2019 ad Anpal servizi.

    Reddito di cittadinanza: riusciranno i Cpi a reggere l'impatto?

    E che è disponibile all'interno del Monitoraggio sulla struttura e il funzionamento dei servizi per il lavoro 2017 redatto da Anpal (Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro). ... Al netto di questo ciò che conta è che, grazie ai dati Anpal, Infodata ha potuto calcolare quanti siano gli operatori dei Cpi chiamati a gestire le persone alle quali sarà garantito il reddito di cittadinanza.

    – Infodata

    Reddito di cittadinanza, le tre incognite che il governo non spiega

    Dopo lo stop alla centralizzazione dei Centri, auspicata dall'Anpal (l'agenzia nazionale per le politiche attive istituita dal governo Renzi), diventerebbe difficile capire dove e come saranno spesi i finanziamenti governativi.

    – di Alberto Magnani

    Il reddito di cittadinanza riuscirà a convincere gli inattivi a cercare lavoro?

    In attesa di studiare la forma definitiva del cosiddetto reddito di cittadinanza, vale la pena ricordare gli strumenti che la nostra legislazione prevede per il sostegno del reddito di chi è rimasto senza lavoro, che dovrebbe essere una delle ragioni del provvedimento. Giova allo scopo una recente pubblicazione di Bankitalia che fa il punto sull'evoluzione dell'indennità di disoccupazione in Italia. La legge Fornero del 2012, che ha istituito l'Aspi (Assicurazione sociale per l'impiego), e il Jo...

    – Maurizio Sgroi

    Reddito di cittadinanza, ai centri per l'impiego manca un miliardo

    L’Anpal è rimasta in vita, ma i programmi sotto al suo capello hanno prodotto risultati altalenanti. ... L’Anpal cofinanzia poi il programma europeo Garanzia giovani con una quota di quasi 600 milioni di euro, ma l’altra gamba più robusta di risorse (quella in arrivo dal Fondo sociale europeo) è finita nel mirino del governo gialloverde, indicata come cassa per la copertura del reddito di cittadinanza.

    – di Francesca Barbieri e Alberto Magnani

1-10 di 263 risultati