Parole chiave

Ammortamenti

È la procedura che consente la ripartizione in più anni, ai fini fiscali, del costo sostenuto per l'acquisto di beni a utilità pluriennale. Il testo unico delle imposte sui redditi stabilisce le modalità di calcolo delle quote che possono essere dedotte dal reddito a titolo di ammortamento dei beni, secondo regole che variano in relazione alla natura dei beni considerati. Per gli ammortamenti di beni gratuitamente devolvibili, il Tuir individua una percentuale che limita l'ammortamento dei costi sostenuti alla durata della concessione. Per quanto riguarda, invece, l'ammortamento di beni materiali i coefficienti da applicare al costo dei beni materiali strumentali impiegati nell'esercizio di attività commerciali, arti e professioni, è legato a un decreto ministeriale del 1988. Ora con la manovra si ipotizza nel 2014 di archiviare definitivamente i valori dell'88 e riscriverli in chiave europea

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Imposte sui redditi | Ammortamento |

Ultime notizie su Ammortamenti

    Aim ai raggi X: Kolinpharma verso il raddoppio del fatturato a fine 2018

    Ormai è abituata a ricevere premi, pur essendo nata solo nel 2013 e quotata all'Aim Italia dal 9 marzo 2018. Si tratta di Kolinpharma, azienda di Lainate (Milano) attiva nel settore della nutraceutica e in particolare nei prodotti destinati a supportare i trattamenti farmacologici nelle patologie

    – di Valeria Novellini

    Pirelli, utile quasi raddoppiato in 9 mesi ma i ricavi 2018 scenderanno

    Nove mesi sopra le previsioni per Pirelli & C che ha confermato gli obiettivi di redditività dell'intero esercizio mentre sul fronte dei ricavi ci sarà un leggero passo indietro rispetto al 2017 quando il fatturato raggiunse i 5,35 miliardi. Pirelli ha registrato un utile netto totale di 371,4

    – di Andrea Fontana

    Brusco scivolone per Geox , pesano calo ricavi 9 mesi e cautela su 2018

    Seduta da dimenticare a Piazza Affari per Geox, che è arrivata a cedere quasi il 17% circa, piazzandosi tra i titoli peggiori in una seduta comunque appannata per gli indici milanesi (segui qui l'andamento dei listini). Sul titolo pesa il fatto che la società ha chiuso i primi nove mesi con ricavi

    – di Stefania Arcudi

    Aim ai raggi X: Dba group, l'azienda che ci avverte sulle grandi opere

    Se due importanti commesse di Dba group si concretizzeranno, vorrà dire che in Italia sono ripartite le grandi opere. Il gruppo trevigiano, quotato all'Aim Italia dal 14 dicembre 2017, opera nel settore dei servizi destinati alle infrastrutture (opere civili, impianti elettrici, meccanici,

    – di Valeria Novellini

    Fila, ricavi in crescita del 12,8% nei primi nove mesi

    Il gruppo Fila ha riportato i risultati per i primi nove mesi che hanno visto i ricavi crescere del 12,8% a 441,6 milioni di euro mentre l'utile netto è stato pari a 22,5 milioni di euro, rispetto ai 27,5 milioni (-18%) dello stesso periodo dell'esercizio precedente, per effetto degli ammortamenti

    Tutti i numeri della manovra da 37 miliardi, in deficit per 21,8

    Oltre 11 miliardi di maggiori entrate, 4,8 miliardi di minori spese correnti e una riduzione più o meno analoga delle uscite in conto capitale. Sono alcuni degli effetti prodotti dalla manovra da circa 37 miliardi per il 2019 approdata alla Camera, dove dalla prossima settimana con i cosiddetti

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    Inter e Milan hanno già vinto il derby del rilancio societario

    Dopo dieci anni passati al centro dell'attenzione mediatica più per vicissitudini societarie e finanziarie che per le prestazioni sportive, Inter e Milan, si affrontano questa sera a San Siro in un derby sold out da giorni (incasso record di cinque milioni) e a suo modo storico. Entrambi i club,

    – di Marco Bellinazzo

    Legge bilancio 2019: ecco cosa prevede la manovra del governo

    Pensioni, reddito di cittadinanza, flat tax. Ma anche sterilizzazione degli aumenti dell'Iva e pace fiscale. Ecco le principali misure della manovra da 37 miliardi del governo gialloverde (qui il comunicato del Consiglio dei ministri e il Documento programmatico di bilancio trasmesso alla

    Milan, bilancio (-126 milioni) zavorrato dal calciomercato e dalla "pulizia contabile"

    E adesso bisognerà spiegarlo allo Uefa. Perché se è vero che il giudizio dell'organismo contabile di Nyon riguarda i bilanci dal 2014 al 2017, la perdita record da 126 milioni che zavorra i conti rossoneri della stagione 2017/18 non potrà non pesare nelle valutazioni che tra qualche settimana saranno alla base delle nuove sanzioni destinate al Milan. Non poteva esserci insomma viatico peggiore al nuovo round in ambito Uefa dopo la decisione del Tas che ha riaperto il caso concedendo al club la p...

    – Marco Bellinazzo

1-10 di 1402 risultati