Parole chiave

Aliquota ordinaria

In generale l'aliquota «ordinaria» è quella che si applica agli immobili diversi dall'abitazione principale. I censimenti presentati in pagina si basano su questa aliquota, che nei Comuni può trovare ulteriori articolazioni per particolari categorie di immobili (per esempio aumenti ulteriori per le case sfitte, o alleggerimenti per quelle a canone concordato). Si tratta di una possibilità sfruttata ampiamente, che ha portato l'Imu a contare 104mila diverse aliquote

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Aliquota | Imu |

Ultime notizie su Aliquota ordinaria

    Condono fiscale, ecco il conto per sanare tutte le imposte e le ritenute

    Un conto massimo di 62mila euro. E' quanto potrebbe pagare un contribuente (persona fisica o giuridica) spingendosi al limite degli imponibili integrabili in base alle bozze del decreto fiscale ora al centro della polemica politica. Un'ipotesi non proprio di scuola, visto che comunque andare a

    – di M. Mobili e G. Parente

    In arrivo le lettere post-spesometro sugli scostamenti del fatturato

    «Gentile contribuente, il volume d'affari che ha dichiarato è diverso da quello che risulta dallo spesometro. Se è così, può "pentirsi" e rimediare, pagando la differenza delle imposte dovute, con interessi e mini - sanzioni, grazie al ravvedimento. Se invece ritiene di avere dichiarato il giusto,

    – di Salvina Morina e Tonino Morina

    I «magnifici 7» che guadagnano sulla Babele di imposte nella Ue

    La Babele fiscale europea provoca un danno di almeno 70 miliardi di euro all'anno ai Paesi della Ue. I pochi fortunati che non subiscono questa emorragia sono i "magnifici sette" che la Commissione europea definisce testualmente «aggressivi». L'elenco comprende il Lussemburgo, il Belgio, l'Olanda,

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Flat tax o tassazione progressiva? Il Governo parte male, vediamo perché

    Da alcune settimane circolano "rumors" da Palazzo Chigi sulla possibilità di revisionare e potenziare l'attuale regime forfetario, semplificando così gli adempimenti fiscali e alleggerendo i contribuenti nel pagamento delle imposte. Lo scorso 11 luglio è stata presentata alla Camera la proposta di legge n.902 su iniziativa del deputato e primo firmatario  Riccardo Molinari con l'intento di modificare l'articolo 1 della legge del  23 dicembre 2014, n. 190, in materia di regime forfetario per le p...

    – Maurizio Maraglino Misciagna

    Iva e deficit, gli addendi della prossima manovra

    E' una manovra a geometria variabile, quella che attende il neonato governo Conte da qui alla legge di Bilancio di metà ottobre. Gli addendi sono da comporre all'interno di un puzzle che al momento, tra clausole Iva da disattivare per 12,4 miliardi, spese indifferibili da finanziare (circa 4

    – di Dino Pesole

    Dall'aggiornamento del Def al giudizio Ue, tutti gli scogli dell'agenda autunnale

    L'agenda economica dell'Italia, le regole europee e i vincoli di finanza pubblica non aspettano la crisi politica italiana, che si dimena tra tentativi di formare un nuovo governo (sia esso «neutrale» o politico) e il rischio di voto anticipato a luglio o a inizio autunno. Dalla nota di

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

1-10 di 495 risultati