Parole chiave

Aggiotaggio

È la divulgazione di notizie false allo scopo di provocare sensibili alterazioni del prezzo delle azioni.

Così lo definisce l'articolo 501 codice penale: è colpevole di aggiotaggio «chiunque, al fine di turbare il mercato interno dei valori o delle merci, pubblica o altrimenti divulga notizie false, esagerate o tendenziose o adopera altri artifizi atti a cagionare un aumento o una diminuzione del prezzo delle merci, ovvero dei valori ammessi nelle liste di Borsa o negoziabili nel pubblico mercato».

Ultimo aggiornamento 07 aprile 2017

Ultime notizie su Aggiotaggio

    Crollo Genova, Toninelli: diffida da Aiscat

    Da Aiscat (l’Associazione delle Società Concessionarie Autostradali) «arrivò una diffida» che una pubblicazione degli atti delle concessioni poteva configurare «il reato di aggiotaggio».

    – di Andrea Gagliardi

    Crollo ponte Morandi, ultime notizie giorno per giorno

    Da Aiscat (l'Associazione delle Società Concessionarie Autostradali) “arrivò una diffida» che una pubblicazione degli atti delle concessioni poteva configurare “il reato di aggiotaggio» ha affermato ancora il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli a "In Onda" in merito alle "minacce" interne e esterne denunciate dal ministro nel suo intervento in Parlamento ieri.

    – di Redazione Roma

    Mercati finanziari con protagonisti più trasparenti

    In un campo di calcio giocatori professionisti si sfidano per conseguire un risultato utile (non necessariamente la vittoria) nel rispetto delle regole e in presenza di un garante arbitro. In generale, nello sport si ripete il medesimo schema: un perimetro delimitato, discipline precise, players,

    – di Andrea R. Castaldi

    Rincari in arrivo per i carburanti. Record di prezzo dal 2015

    Mentre in aprile gli italiani hanno bruciato furiosamente molto più petrolio, ci sono le condizioni per un nuovo rincaro dei carburanti, un centesimo in più al litro, assicurano le analisi dei benzinai della Figisc Anisa (Confcommercio). Ma quanti prodotti petroliferi hanno consumato il mese scorso

    – di Jacopo Giliberto

    Chiedi chi era Ligresti: ascesa e declino del vicerè di Milano

    Se c'è un aggettivo adatto per descrivere la parabola di Salvatore Ligresti questo è «trasversale». Lui è stato trasversale al tempo, che ha scandito adattandosi a tutti i suoi mutamenti; allo spazio, che ha occupato fisicamente con le sue inconfondibili torri; alla politica, che ha cavalcato con

    – di Stefano Elli

    Ligresti, un impero sparito fra le inchieste. Resta solo la cassaforte elvetica

    «Era un imprenditore, non era un sant'uomo, ha fatto delle cose belle e meno belle». Il commento, a caldo, arriva da un manager che per oltre cinquant'anni ha affiancato Salvatore Ligresti, prima nell'ascesa e poi nella caduta. Il manager ricorda l'impegno nello Iulm e quindi il progetto dello Ieo

    – di Laura Galvagni

    Mps, Profumo e Viola a processo per contabilizzazione dei derivati

    Gli ex vertici di Mps Alessandro Profumo, ora amministratore delegato di Leonardo, e Fabrizio Viola, assieme allo stesso istituto di credito e a Paolo Salvadori, ex presidente del collegio sindacale, sono stati rinviati a giudizio dal gup di Milano con le accuse di aggiotaggio (caduto per

    Borse, Milano controcorrente in Europa (-0,47%). Brilla Cnh

    Le Borse europee, dopo una prima parte di seduta contrastata, hanno virato in positivo, con l'eccezione di Milano, unica a chiudere in negativo, schiacciata dai realizzi dopo avere toccato ieri il massimo da luglio 2015. Alla chiusura, Milano ha segnato un -0,47%, sopra i minimi di seduta, ma con

    – di E. Micheli e S.Arcudi

1-10 di 544 risultati