Parole chiave

Agcm

Con il termine antitrust si definisce il complesso delle norme poste a tutela della concorrenza sui mercati economici. Tale complesso normativo realizza una tutela di carattere generale al bene primario della concorrenza impedendo che le imprese pregiudichino la regolare competizione economica adottando condotte che integrano intese restrittive o abusi di posizione dominante. L’autorità garante dellla concorrenza e del mercato (in sigla Agcm) è un’autorità amministrativa indipendente italiana istituita nel 1990: vigila contro gli abusi di posizione dominante e su intese o cartelli potenzialmente lesivi della concorrenza, controlla le operazioni di concentrazione, tutela i consumatori da pratiche commerciali scorrette.

Ultimo aggiornamento 29 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Consumatori | Abuso di posizione dominante |