Parole chiave

Acquiescenza

L'avviso di accertamento, o anche il Pvc a determinate condizioni, possono essere accettati dal contribuente. L'accettazione di tale atto viene definita acquiescenza. Il contribuente pertanto rinuncia all'impugnazione degli atti (immediata per l'accertamento, o differita per il Pvc), alla presentazione dell'istanza con adesione, per ottenere alcuni benefici, quali la riduzione delle sanzioni o il pagamento rateale dei tributi constatati o accertati. Le sanzioni ridotte vanno pagate entro i termini previsti per la proposizione del ricorso introduttivo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Giustizia | Avviso di accertamento |