Parole chiave

Accordi bilaterali

Negli ultimi due anni le relazioni economiche bilaterali tra Italia e Cina hanno registrato una vera e propria escalation. Ai primi di luglio del 2009 toccò al presidente Hu Jintao di siglare accordi da un miliardo di dollari, seguiti da una lunga lista di intese da due miliardi sottoscritte in seguito dai premier Wen Jabao e Silvio Berlusconi a Roma lo scorso mese di ottobre. Ora si profilano intese il cui valore è pari alla somma delle ultime due missioni cinesi in Italia. A scorrere la lista troviamo aziende già protagoniste di precedenti intese, quasi a dimostrazione di un'apertura ormai irreversibile nelle relazioni non solo diplomatiche ma anche economiche tra paesi.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Commercio internazionale | Italia | Hu Jintao | Wen Software | Silvio Berlusconi |