Parole chiave

Accisa

Dalla guerra in Etiopia degli anni 30 al terremoto in Emilia - passando per il Vajont e l'alluvione di Firenze - i ritocchi all'accisa sulla benzina si sono stratificati nel corso del tempo. L'accisa è un'imposta sulla fabbricazione e la vendita di prodotti destinati al consumo. Diversamente dall'Iva, non grava sul valore del prodotto ma sulla sua quantità. In Italia, l'accisa sui prodotti energetici - compresi la benzina e il gasolio - è una voce d'entrata rilevante per le casse pubbliche, e può essere modulata anche su base regionale. Altre accise colpiscono gli alcolici e i tabacchi.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Consumatori | Accisa | Italia |

Ultime notizie su Accisa

    Flat tax sul fatturato ed altre amenità. E una tassa sul macinato 2.0?

    Esulando dalla ridicola stratificazione delle accise, bancomat per tutti i Governi (e di alcuni non mantenuti proclami sulla loro immediata riduzione), il Legislatore Tributario, in preda ad attacchi schizofrenici ha infestato il sistema di agevolazioni, indeducibilità, indetraibilità, Regimi Agevolati, Imposte Sostitutive e tassazioni separate, generando un caos di dimensioni epiche, senza capo né coda.

    – Econopoly

    Più controlli delle Dogane. Alt a frodi per due miliardi

    Dove la parte più importante, con oltre 34 miliardi, è arrivata dalle accise sui prodotti energetici e sugli alcolici, seguita con 16,2 miliardi assicurati da accise e dazi doganali sull'import e l'export. ...internazionali, accise, giochi e tabacchi.

    – di Marco Mobili

    Sussidi ambientalmente dannosi: che cosa sono e perché il Governo li vuole cambiare

    1) Riduzione dell'accisa sul gas naturale impiegato negli usi di cantiere, nei motori fissi e nelle operazioni di campo per l'estrazione di idrocarburi. ... 2) Riduzione dell'accisa sul Gpl utilizzato negli impianti centralizzati per usi industriali. ... 3) Riduzione dell'accisa sul gas naturale impiegato per usi industriali, termoelettrici esclusi, da soggetti che registrano consumi superiori a 1.200.000 mc annui. ... 5) Esenzione dall'accisa sui prodotti energetici...

    – di Emanuele Bompan

    Entrate tributarie, nei primi sette mesi gettito giù del 7,7%

    L'accisa sui prodotti energetici, loro derivati e prodotti analoghi ha registrato una riduzione di 3.763 milioni di euro (-27,9%) per l'applicazione del decreto rilancio (art.130-131-132), con il quale sono state ridotte le percentuali... Analogamente, hanno mostrato una diminuzione di gettito l'accisa sul gas naturale per combustione (-409 milioni di euro, -19%), l'accisa e imposta erariale sui gas incondensabili (-99 milioni di euro, -27,2%) e l'accisa...

    – di Nicola Barone

    Ambiente, per salvare il lavoro non si può parlare dei massimi sistemi

    Inspiegabilmente bisogna dire, dato che in Italia l'indotto dell'auto a combustione vale più di mezzo milione di posti di lavoro e che la transizione verso l'auto elettrica potrebbe costarci due terzi degli occupati; dato che tra tasse e accise l'auto a combustione vale quasi 80 miliardi di euro di gettito fiscale l'anno, con cui finanziamo anche la sanità e l'istruzione; dato che la transizione verso la mobilità elettrica imporrebbe investimenti estremamente onerosi sulla rete, causando...

    – Econopoly

    Accise più care sul gasolio, in vista stangata da 5 miliardi. Così il diesel costerà più della benzina

    Il divario fiscale verrebbe ripianato facendo salire l'accisa del gasolio. ... Carburanti - l'accisa della benzina più alta del gasolio (5.154,1 milioni); ... Per dimensione economica, il principale divario di prelievo fiscale che il ministero intende eliminare si traduce nel rincarare l'accisa del gasolio (61, 74 centesimi al litro) al pari della benzina (72,84 centesimi).

    – di Jacopo Giliberto

    Birra in crisi se non ripartono i consumi in bar e ristoranti: valgono il 36% del business

    Prioritario è inoltre un potenziamento degli incentivi fiscali, a cominciare da una progressiva riduzione delle accise». ... «La birra negli anni ha subìto una penalizzazione assolutamente ingiustificata, con un aggravio delle accise di addirittura il 30% tra l'ottobre 2013 e il gennaio 2015», rimarca il vicepresidente Assobirra, Alfredo Pratolongo che, in merito all'horeca, aggiunge: «La proposta è sostenere i consumi fuori casa tramite un apporto concreto di liquidità destinato ai...

    – di Maurizio Maestrelli

1-10 di 1156 risultati