Parole chiave

20-20-20

20-20-20 Ridurre le emissioni di gas serra del 20 %, alzare al 20 % la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili e portare al 20 % il risparmio energetico il tutto entro il 2020: è questo in estrema sintesi il contenuto del cosiddetto “pacchetto clima-energia 20-20-20” varato dall'Unione Europea. Si tratta dell'insieme delle misure pensate dalla Ue per il periodo successivo al termine del Protocollo di Kyoto, il trattato per il contrasto al cambiamento climatico scaduto al termine del 2012: il “pacchetto”, contenuto nella Direttiva 2009/29/CE, è entrato in vigore nel giugno 2009 ed è valido dal gennaio 2013 fino al 2020.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Tutela ambientale | Unione Europea | Pacchetto clima |

Ultime notizie su 20-20-20

    Il principio di codeterminazione, l'esempio tedesco e perché funziona

    Nelle scorse settimane, l'ex ministro della Giustizia Andrea Orlando (PD) ha scatenato un acceso dibattito pubblico sulla necessità di esercitare un potere di controllo e vigilanza nelle aziende che beneficiano degli ingenti prestiti erogati dallo Stato italiano. Richiamandosi all'esempio della Germania, l'esponente del Partito Democratico ha suggerito che lo Stato possa entrare nel Cda delle aziende beneficiarie per un determinato periodo, in modo da garantire che l'impresa mantenga gli impegni...

    – Accademia Politica

    La salute degli occhi passa dalle lenti

    E' più importante il quadro o la cornice? La risposta è ovvia, ma questo esempio non è altrettanto valido per i nostri occhi. Spesso diamo più importanza alla montatura degli occhiali che deve essere fashion, trascurando la salute dei nostri occhi. Eppure, mai come in questi anni, i nostri occhi

    – di Monica Melotti

    Boom dell'illuminazione smart, ma ancora molto al di sotto del potenziale

    Il passaggio alle nuove forme di illuminazione "intelligente" è ancora molto al di sotto del suo potenziale, ma permette comunque già notevoli risparmi e registra elevati tassi di crescita. Secondo un report del Politecnico di Milano, il mercato potenziale al 2020 varrà infatti il doppio di quello

    – di Emiliano Sgambato

    Evitare il disastro? Serve un nuovo patto tra politica, industria e finanza

    Poche illusioni per il destino climatico del pianeta. A meno di un robusto sforzo aggiuntivo gli obiettivi tracciati nella recente Cop21 di Parigi non saranno neanche lontanamente centrati. Il mondo si vedrà sfuggire l'obiettivo di contenere in 2 gradi centigradi l'aumento delle temperature

    – di Federico Rendina

    Royalties per l'ambiente

    Il referendum del 17 aprile ha avuto il merito di ravvivare la discussione sull'energia, questione che la politica di un Paese moderno deve affrontare, discutere, disegnare e attuare. Di politica energetica ce ne occupiamo da tempo, fin dall'Unità, quando tutti i Paesi cercavano di sviluppare le

    – Davide Tabarelli

    Saie di Bologna al via: la rigenerazione energetica traina l'edilizia

    Rigenerazione urbana, riqualificazione energetica, una nuova cultura dell'abitare agganciata alla sostenibilità. La 51esima edizione del Saie, il salone dell'edilizia italiana (nei padiglioni di BolognaFiere da domani 14 ottobre fino al 17 ) archivia le vecchie formule e segna il debutto di Saie

1-10 di 183 risultati