Persone

Papa Francesco

Papa Francesco, il cui nome è Jorge Mario Bergoglio, è il 266° Pontefice. Di nazionalità argentina è nato a Buenos Aires il 17 dicembre 1936 da famiglia di origini piemontesi.

Gesuita, nel suo ordine religioso è entrato nel 1958, divenendo sacerdote nel 1969. Per la Compagnia di Gesù ha ricoperto vari incarichi: professore di letteratura e psicologia, maestro dei novizi, provinciale, rettore della Facoltà teologica di san Miguel. Nel 1992 il cardinal Quarracino lo ha voluto vescovo ausiliare e coadiutore nel 1998; la Conferenza episcopale argentina lo ha eletto suo secondo vicepresidente; il 21 febbraio 2001 Giovanni Paolo II lo ha nominato cardinale.

Il 13 marzo 2013 è stato eletto Papa nel conclave, scegliendo il nome di Francesco per la prima volta nella storia pontificia.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Papa Francesco | Giovanni Paolo II | Compagnia di Gesù | Jorge Mario Bergoglio |

Ultime notizie su Papa Francesco

    Il Papa in Africa: "Biodiversità minacciata a vantaggio di pochi"

    Gli incendi e la deforestazione, soprattutto per mano dell'uomo, compromettono il futuro del pianeta. In un'isola-continente dall'inestimabile biodiversità come il Madagascar - che però perde circa 200 mila ettari l'anno del proprio patrimonio forestale - il Papa torna a lanciare un forte allarme, che si collega all'apprensione globale per i roghi nel grande 'polmone' dell'Amazzonia, oltre che in Africa. "La vostra bella isola del Madagascar è ricca di biodiversità vegetale e animale, e questa r...

    – Guido Minciotti

    Governo, Cartabia si tira fuori dalla corsa a premier

    «Intendo portare a compimento l'incarico alla Corte Costituzionale (in scadenza a settembre 2020, ndr) che mi è stato affidato otto anni fa» ha dichiarato la vicepresidente della Consulta, il cui nome è circolato come possibile presidente del consiglio di un governo giallorosso

    La «buona politica» di Marta Cartabia, che cita papa Francesco

    Il nome della vice presidente della Corte costituzionale circola nella lista dei possibili candidati alla presidenza del Consiglio. Nella prefazione al libro di padre Occhetta c'è qualche "indizio" della sua visione politica

    – di Francesca Milano

    Il cambiamento del clima che l'Italia sottovaluta

    La comoda narrazione di una perpetua crisi mondiale ed europea ha contribuito a rendere difficile per l'Italia l'agganciare il grande progresso compiuto dall'umanità nell'ultimo ventennio e rende, oggi, gran parte degli italiani disattenta al rischio di una regressione globale prodotta dal deterioramento dell'habitat umano.

    – di Gianni Toniolo

    Ior, Il Papa cambia lo statuto dopo 30 anni. Più poteri al direttore generale

    Cambia dopo quasi 30 anni lo statuto dello Ior, la banca vaticana. Il nuovo statuto, varato con documento autografo da Papa Francesco, conferisce maggiori poteri al direttore, che diventa "generale" e può essere nominato a tempo indeterminato, ma deve andare tassativamente in pensione a 70 anni,

    – di Carlo Marroni

1-10 di 2234 risultati